Anne-Marie Garat

I figli delle tenebre (Narrativa)

I figli delle tenebre (Narrativa) di

È il 1933. Camille Galay, venticinque anni, arriva a Parigi. Ha lasciato Brooklyn, dove è cresciuta, e l’Alabama, dove ha fotografato i volti segnati dalla Grande depressione. È irrequieta. Non le basta essere la ricca erede del più grande biscottifi cio di Parigi per dare un senso alla propria vita. Non le basta nemmeno calarsi nei panni di un’operaia. Ha bisogno di scoprire le proprie radici,...