Carmine Cantile

Il casolare degli orrori

Il casolare degli orrori di

Una sensazione claustrofobica si insinuò fra i suoi pensieri. Simile a un tarlo, nutrendosi delle sue paure, scavò nei recessi della mente fino a raggiungere l'apice quando tentò di portarsi le mani al volto per liberarsi del cappuccio. Un agghiacciante tintinnio metallico le anticipò la terribile verità: era legata, mani e piedi, a una superficie dura e insolitamente liscia. Incatenata, a di...