Dacia Maraini

La ragazza con la treccia

La ragazza con la treccia di

"La ragazza con la treccia" è un' opera poco conosciuta, ma molto esemplificativa delle tematiche e dello stile di Dacia Maraini. E' una raccolta di tredici racconti brevi, incisivi, dallo stile agile, in cui le battute dei personaggi sono rare, secche, come i colpi di un bravo cacciatore. I temi dei racconti, alcuni dei quali sono narrati in prima persona, sembrano uniti dal filo rosso della g...

Storia di Piera (Scrittori contemporanei)

Storia di Piera (Scrittori contemporanei) di

Questo libro è nato dall'incontro fortunato di due donne, Dacia Maraini e Piera Degli Esposti, una scrittrice e una donna di teatro, che hanno tutto per capirsi: affinità, somiglianze, molte comuni esperienze. In esso si racconta 'uno strano caso di famiglia sconquassata e infelice ma che nello stesso tempo contiene in sé le ragioni arcaiche dell'unione e dell'amore'. Si racconta anche di un ra...

La bambina e il sognatore

La bambina e il sognatore di

Ci sono sogni capaci di metterci a nudo. Sono schegge impazzite, che ci svelano una realtà a cui è impossibile sottrarsi. Lo capisce appena apre gli occhi, il maestro Nani Sapienza: la bambina che lo ha visitato nel sonno non gli è apparsa per caso. Camminava nella nebbia con un’andatura da papera, come la sua Martina. Poi si è girata a mostrargli il viso ed è svanita, un cappottino rosso inghi...

La mia vita, le mie battaglie

La mia vita, le mie battaglie di

Dall’infanzia a oggi la scrittrice si racconta. Dacia Maraini ripercorre la sua vita: il campo di prigionia in Giappone e gli otto anni trascorsi a Bagheria; la lunga storia di tenerezza e amore con Alberto Moravia; gli esordi letterari a Roma. Uno ad uno compaiono i suoi personaggi: Marianna Ucrìa, Santa Chiara di Assisi, Maria Stuarda, la cortigiana Veronica Franco, la giornalista Michela Ca...

Tre sguardi su Pinocchio (Libri per tutte le tasche)

Tre sguardi su Pinocchio (Libri per tutte le tasche) di

Brevi interpretazioni di Pinocchio di Dacia Maraini, Silvia Calamai e Paolo TartamellaIllustrato a colori da Francesca CerritelliNel Centro Culturale Italiano Italytime, allestito nel West Village di New York, molte iniziative hanno incuriosito e appassionato il pubblico, non solo di origine italiana. Qui presentiamo questo testo su Pinocchio in cui si intrecciano tre sguardi, tre stili e tre m...

Tre donne. Una storia d'amore e disamore

Tre donne. Una storia d'amore e disamore di

Ogni donna è una voce, uno sguardo, una sensibilità unica e irripetibile. Lo sono anche Gesuina, Maria e Lori, una nonna, una madre e una figlia forzate dalle circostanze a convivere in una casa stregata dall'assenza prolungata di un uomo. Tanto Gesuina, più di sessant'anni e un'instancabile curiosità per il gioco dell'amore, è aperta e in ascolto del mondo, quanto Maria, sua figlia, vorrebbe f...

La notte dei giocattoli (Tipitondi Vol. 4)

La notte dei giocattoli (Tipitondi Vol. 4) di

Una favola moderna e delicata che insegna ai più piccoli il valore dell'uguaglianza, dell'altruismo e del rispetto per gli altri.

La mia vita, le mie battaglie (Ritratti Vol. 4)

La mia vita, le mie battaglie (Ritratti Vol. 4) di

Dall’infanzia a oggi la scrittrice si racconta. Dacia Maraini ripercorre la sua vita: il campo di prigionia in Giappone e gli otto anni trascorsi a Bagheria; la lunga storia di tenerezza e amore con Alberto Moravia; gli esordi letterari a Roma. Uno ad uno compaiono i suoi personaggi: Marianna Ucrìa, Santa Chiara di Assisi, Maria Stuarda, la cortigiana Veronica Franco, la giornalista Michela ...

Gita a Viareggio

Gita a Viareggio di

Due coppie di coniugi, Pietra e Antonio, Tina e Gino, decidono di fare una gita, scegliendo come meta Viareggio, dove abita Carmelo, un amico pittore. A guidare sarà Tina, sul cui punto di vista si focalizza la narrazione. In macchina le coppie sono divise, e, durante il viaggio, con una sola tappa a Siena, si profila il dipanarsi della crisi relazionale dei coniugi. Lo sguardo di Tina segue co...

La pecora Dolly e altre storie per bambini (Ragazzi)

La pecora Dolly e altre storie per bambini (Ragazzi) di

La clonazione che scatena il caos nel gregge, una piccola volpe alla ricerca della mamma cucita in una pelliccia, un bel coperchio sposato a una pentola brutta e vecchia… Piccole narrazioni morali dalla penna di una grande scrittrice.

L'età del malessere (Einaudi tascabili. Scrittori)

L'età del malessere (Einaudi tascabili. Scrittori) di

Enrica è una ragazza di diciassette anni che vive in uno squallido quartiere di Roma e studia con poca voglia. Abbandonata a se stessa da un padre eccentrico e stravagante, che passa il tempo a costruire invendibili gabbie per uccelli, e da una madre che si logora in un piccolo impiego, Enrica si ostina a inseguire Cesare, eterno studente in legge, già fidanzato con una ragazza stupida e ricca....

Il sogno del teatro: Cronaca di una passione (Saggi)

Il sogno del teatro: Cronaca di una passione (Saggi) di

Per Dacia Maraini il teatro è sempre stato impegno e poesia, e in questo ricco ed esauriente libro-intervista la grande autrice ci guida alla scoperta della sua scrittura teatrale: dalle letture onnivore fatte in gioventù all’attività di ricerca negli anni Sessanta, dal grande interesse per la componente tecnica e scenografica alle opere più recenti. Il libro descrive il valore poetico e civile...

La lunga vita di Marianna Ucrìa (VINTAGE) (BUR VINTAGE)

La lunga vita di Marianna Ucrìa (VINTAGE) (BUR VINTAGE) di

Sicilia, prima metà del Settecento. Marianna Ucrìa è destinata dalla famiglia a sposare l’uomo che, da bambina, la violentò lasciandola muta e sorda per lo spavento. Ma la lettura aprirà uno spiraglio inatteso nella sua esistenza da reclusa, insegnandole a conoscere il mondo al di là dei confini ristretti della quotidianità. Un romanzo amatissimo da critica e pubblico, che dà vita a un personag...

Dialogo di una prostituta con un suo cliente: e altre commedie (Contemporanea)

Dialogo di una prostituta con un suo cliente: e altre commedie (Contemporanea) di

Donne e sesso, donne e amicizia, donne e dolore: tre pièce teatrali esplorano l’universo femminile nelle sue sfaccettature più oscure e misteriose.Il corpo della donna si rifiuta di diventare merce nel dialogo tra Manila e il suo cliente. In un serrato botta e risposta, alternando blandizie e minacce, l’uomo si offre di amare e proteggere, ma l’ironia impassibile della prostituta porta alla luc...

Veronica meretrice e scrittora e altre commedie: La terza moglie di Mayer Camille (BUR SCRITTORI CONTEMPORANEI)

Veronica meretrice e scrittora e altre commedie: La terza moglie di Mayer Camille (BUR SCRITTORI CONTEMPORANEI) di

Volevo dare spazio alle donne, messe da parte nel teatro classico, che le escludeva dal palcoscenico. Per la donne è fondamentale dare una voce alla propria femminilità. Dacia Maraini

Dolce per sé (BUR SCRITTORI CONTEMPORANEI)

Dolce per sé (BUR SCRITTORI CONTEMPORANEI) di

“Cara Flavia...” Per sette anni Vera, una donna matura, una “drammaturga giramondo”, scrive alla sua giovanissima amica, una bambina che all’inizio della corrispondenza ha solo sei anni. In queste lettere Vera ripercorre con la memoria la storia del suo amore per un giovane violinista: Edoardo, lo zio di Flavia. Ai ricordi amorosi di Vera ed Edoardo si intrecciano le evocazioni dei concerti, i ...

Colomba (Scrittori contemporanei)

Colomba (Scrittori contemporanei) di

Dov'è finita Colomba? Perché la sua bicicletta giace abbandonata ai margini della foresta? Tante ipotesi si affollano nella mente di sua nonna Zaira, dalla fuga al rapimento, alla morte. L'unico indizio è la bicicletta abbandonata dalla ragazza, un anno prima, ai margini della foresta. Ogni mattina Zaira passa al setaccio i boschi delle montagne abruzzesi e intanto cerca una soluzione nell'ordi...

La ragazza di via Maqueda (Narrativa)

La ragazza di via Maqueda (Narrativa) di

Nasce da lontano, questo viaggio nei racconti di Dacia Maraini. Attraversa il tempo e si svela nelle storie e nei luoghi, negli indimenticabili personaggi femminili nati dallo sguardo di un’autrice fra le più amate della nostra letteratura.Si parte da una Sicilia conosciuta da bambina, fatta di mare e vento, di corse e tuffi, dopo le brutture della guerra. Una Sicilia che era anche l’isola dell...