Giuseppe Izzo

Domani comincio (LIQUIDI INVERSI)

Domani comincio (LIQUIDI INVERSI) di

Il toccante racconto di un uomo tenutosi per quasi quarant'anni lontano dall'alcool che, d'un tratto, decide di iniziare a bere, contravvenendo così alla promessa fatta a se stesso da bambino, quando decise di essere astemio perchè traumatizzato dagli squallidi spettacoli dello zio perennemente ubriaco. Comincia, "perché non c’è nient’altro da fare in questo spazio vuoto".