Ian McEwan

Nel guscio

Nel guscio 1 di Ian McEwan

La gravidanza di Trudy è quasi a termine, ma l'evento si prospetta tutt'altro che lieto per il suo piccolo ospite. Ad attenderlo nella grande casa di famiglia (e nel letto coniugale) non c'è il legittimo marito di Trudy e suo futuro padre, John Cairncross, poeta povero e sconosciuto, innamorato della moglie e della civiltà delle parole, ma il fratello di lui, il ricco e becero agente ...

Chesil Beach (Super ET)

Chesil Beach (Super ET) 1 di Ian McEwan

In una bella notte di luglio del 1962, davanti alla lunga e romantica distesa di ciottoli di Chesil Beach, ha inizio la luna di miele di Florence Ponting e Edward Mayhew, ricca e promettente violinista lei, modesto e promettente storico lui, entrambi nuovi alle vie dell'amore. I due giovani si amano molto e, nel trepidante preludio alla prima notte di nozze, molto se lo ripetono, ma il loro ...

Racconti: Primo amore, ultimi riti. Fra le lenzuola (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 399)

Racconti: Primo amore, ultimi riti. Fra le lenzuola (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 399) di Ian McEwan

In un solo volume tutta la produzione «breve» di Ian McEwan - ovverosia le short stories comprese nelle raccolte Primo amore, ultimi riti (1975) e Fra le lenzuola (1978) - per offrire al lettore l'intera gamma della scrittura (e degli incubi) dell'allora giovanissimo scrittore inglese. I primi racconti attraversano ossessioni e atmosfere inquietanti, rapporti familiari morbosi, amori ...

Espiazione (Super ET)

Espiazione (Super ET) di Ian McEwan

«Il miglior libro che McEwan abbia mai scritto». «The Observer» « Espiazione è un romanzo meraviglioso». «The Independent» «Soltanto il geometrico, cristallino McEwan poteva trascinarci con tanta sapienza in tale vertiginoso labirinto». «la Repubblica» All'età di tredici anni, in un caldo giorno d'estate del 1935, Briony Tallis sente di essere diventata una scrittrice. La sera stessa, ...

L'inventore di sogni (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1560)

L'inventore di sogni (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1560) di Ian McEwan

Un bambino sogna a occhi aperti e immagina di far sparire l'intera famiglia, un po' per noia e un po' per dispetto, con un'immaginaria Pomata Svanilina; oppure sogna di poter togliere al gatto di casa la pelliccia, di farne uscire l'anima felina e di prenderne il posto, vivendone per qualche giorno la vita, soltanto in apparenza sonnacchiosa; oppure sogna che le bambole della sorella si animino...

Miele (Supercoralli)

Miele (Supercoralli) di Ian McEwan

La prima voce narrante femminile di McEwan dall'epoca di Espiazione , Serena Frome, è una figlia degli anni Sessanta senza slogan né rivoluzioni, una figlia borghese cresciuta dal padre vescovo entro i confini protetti di una cattedrale, lontana dalle inquietudini politiche e sociali che sferzano la Gran Bretagna dei primi anni Settanta. La sua iniziazione al mondo si compie attraverso un ...

Lettera a Berlino (Einaudi tascabili. Scrittori)

Lettera a Berlino (Einaudi tascabili. Scrittori) di Ian McEwan

Berlino, inverno 1955: il tempo della guerra fredda, il tempo delle spie. Nelle viscere della città devastata si lavora all'«Operazione Oro», lo scavo di un tunnel al confine con la zona russa, allo scopo di immettersi sulle frequenze telefoniche sovietiche e intercettarne i messaggi operativi: un progetto ardito e pericoloso a cui collaborano la Cia e l'M16, i due servizi segreti alleati e al ...

Cortesie per gli ospiti (Einaudi tascabili Vol. 428)

Cortesie per gli ospiti (Einaudi tascabili Vol. 428) di Ian McEwan

Nella torrida atmosfera di una città sul mare oppressa dalla calura estiva, Mary e Colin, due turisti inglesi legati da un rapporto in cui «il piacere stava soprattutto nell'amichevole mancanza di fretta, nella familiarità dei rituali e delle procedure», si imbattono in un inquietante anfitrione. Robert, questo il suo nome, racconta ai nuovi amici, sul filo di un irrefrenabile crescendo, un ...

Bambini nel tempo (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 102)

Bambini nel tempo (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 102) di Ian McEwan

Stephen Lewis, autore di fortunati libri per bambini, padre e marito felice, un giorno si reca al supermercato con sua figlia Kate e mentre è intento a svuotare il carrello alla cassa, si accorge di aver perso la bambina. Rapita? Uccisa? Fuggita? È questo il drammatico inizio del romanzo di uno dei piú apprezzati autori inglesi contemporanei, qui alla prova di una piena maturità. Il vuoto ...

L'amore fatale (Einaudi tascabili. Scrittori)

L'amore fatale (Einaudi tascabili. Scrittori) di Ian McEwan

Un pallone aerostatico travolto da un improvviso colpo di vento plana su un prato verdissimo tra Oxford e Londra. Un uomo anziano cerca di scenderne ma rimane impigliato in una fune e alcuni soccorritori tentano di aiutarlo, uno di essi morirà. La scena è agghiacciante perché imprevista e assurda nella sua realistica successione. Parte da qui questo romanzo di McEwan sull'amore e le sue ...

Sabato (Super ET)

Sabato (Super ET) di Ian McEwan

Quello che doveva essere un sabato libero dal lavoro, dopo una settimana massacrante, diventa per Henry una strada in salita, irta di ostacoli. In programma c'era una partita a squash, una visita all'anziana madre, le prove di un concerto di Theo, il figlio chitarrista, e poi la cena a base di zuppa di pesce che è la specialità culinaria di Henry - una cena in cui si doveva celebrare il ritorno...

Amsterdam (Einaudi tascabili Vol. 708)

Amsterdam (Einaudi tascabili Vol. 708) di Ian McEwan

«Lasciati alle spalle i "candidi eroi" di Bambini nel tempo , Lettera a Berlino , Cani neri , con Amsterdam si torna ai protagonisti maligni e negativi della prima maniera. Ma vent'anni di scrittura non sono passati invano. Alle situazioni estreme delle desolate periferie metropolitane colorate di sanguinose fantasie gotiche, il narratore inglese sembra preferire altre periferie, quelle ...

Solar (Supercoralli)

Solar (Supercoralli) di Ian McEwan

Pochi altri autori riescono come McEwan a far appassionare il lettore ai destini di personaggi quantomeno discutibili, «eroi» che attraggono in misura proporzionale al disgusto che suscitano. È il caso di Michael Beard: basso, grasso, inverosimile seduttore, fedifrago patentato e marito seriale al quinto matrimonio, a poco più di cinquant'anni è ormai uno svogliato e dispotico burocrate della ...