Leonardo da Vinci

Trattato della Pittura (completo)

Trattato della Pittura (completo) di

L’organicità della trattazione fa pensare che lo stesso Leonardo avesse concepito il “Trattato”, suddividendolo in due macrosezioni: una prima teorica, dove si affermano i principi filosofici e ideali della pittura paragonandola anche alle altre arti meccaniche e liberali, con i principi dell’applicazione della prospettiva (lineare, aerea e cromatica), di luci e ombre; una seconda pratica, in ...

Aforismi, novelle e profezie

Aforismi, novelle e profezie di

Leonardo Da Vinci viene ricordato più per le sue abilità in altri campi rispetto a quelli "con la penna", ma questo capolavoro mostra un Leonardo completamente diverso. Un capolavoro di bellezza talvolta pesante da leggere, ma per l'1% della popolazione che lo apprezza veramente, qualcosa rimane."Naturalmente li omini boni desiderano sapere. So che molti diranno questa essere opra inutile, eque...

Trattato della pittura

Trattato della pittura di

Scienza è detto quel discorso mentale il quale ha origine da' suoi ultimi principî, de' quali in natura null'altra cosa si può trovare che sia parte di essa scienza, come nella quantità continua, cioè la scienza di geometria, la quale, cominciando dalla superficie de' corpi, si trova avere origine nella linea, termine di essa superficie; ed in questo non restiamo satisfatti, perché noi conoscia...

Aforismi, novelle e profezie

Aforismi, novelle e profezie di

Uno disse a un altro: “Tu hai tutti li occhi mutati in istran colore”. Quello li rispose: “Egli è perché i mia occhi veggono il tuo viso strano”.

Favole e profezie: Scritti letterari

Favole e profezie: Scritti letterari di

Questo volume raccoglie, in una nuova edizione a cura di Giuditta Cirnigliaro e Carlo Vecce, le Favole, le Facezie, il Bestiario e le Profezie di Leonardo da Vinci, e mira a costituire un punto di riferimento per chi voglia rintracciare lo stretto legame tra il suo talento artistico e la sua meno nota, ma straordinaria, abilità di narratore. Favole e profezie racconta infatti lo stupore del gen...

L'uomo e la natura

L'uomo e la natura di

“Ogni peso desidera cadere al centro per la via più breve”La terra, il nostro corpo, le nostre passioni, il difficile teatro su cui la storia celebra i suoi riti con grandezza o ferocia: ecco “la materia” che Leonardo affidò ai suoi manoscritti. Tra scienza e arti egli non fece differenza, giudicando entrambe strumenti di indagine da esercitare sul medesimo oggetto, l’uomo e la natura, appunto,...

Aforismi, novelle e profezie

Aforismi, novelle e profezie di

L'incontestabile saggezza del genio, gli aneddoti e il misticismo: Leonardo da Vinci in una veste finora sconosciuta, che riemerge attraverso i secoli grazie alle recenti scoperte dei suoi scritti.

Trattato della pittura

Trattato della pittura di

L'origine del manoscritto è ignota. Il volume nel 1626 era a Casteldurante nella biblioteca di Francesco Maria II Della Rovere, ultimo duca di Urbino; passò in seguito in eredità al Papato e nel 1631 fu trasferito ad Urbino, passando poi nella Biblioteca alessandrina e infine alla Biblioteca vaticana.Il testo del trattato è una ricostruzione postuma di annotazioni e teorie di Leonardo da Vinci ...

Aforismi, novelle, profezie

Aforismi, novelle, profezie di

Aforismi, novelle e profezie del genio italiano per eccellenza.Leonardo di ser Piero da Vinci (Anchiano, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519) è stato un ingegnere, pittore e scienziato italiano.

Il libro della pittura

Il libro della pittura di

I manoscritti di Leonardo Da Vinci costituiscono una mole imponente: oltre settemila fogli, a oggi quasi integralmente trascritti e pubblicati. Ma per secoli rimasero esclusi alla conoscenza del grande pubblico, essendo oggetto di studio e lettura solo da parte degli specialisti. Tra i trattati di Leonardo, il più celebre è quello composto dagli scritti «che trattano della pittura e de' modi de...

Aforismi, novelle e profezie (Emozioni senza tempo)

Aforismi, novelle e profezie (Emozioni senza tempo) di

Se volete conoscere le idee di quello che è ritenuto forse il più grande genio nella storia dell'umanità, ma ancora di più se volete comprendere come funzionavano i meccanismi della sua mente, questa è la collezione che fa per voi: osservazioni, pensieri, appunti, aforismi, novelle brevi sui temi più svariati. E non poteva essere altrimenti per un interprete del Rinascimento che spaziò dalla sc...

Aforismi, novelle e profezie: 210 (Classici)

Aforismi, novelle e profezie: 210 (Classici) di

Questa edizione propone una raccolta di aforismi e brevi novelle scritte da Leonardo da Vinci che trattano i temi più svariati. La prosa del pittore e scienziato viene giudicata tra le migliori del Rinascimento italiano; aliena da ogni retorica, artificio e sonorità, è tutta aderente alle cose: rifacendosi al linguaggio parlato, è densa di colore, robustezza, concisione, in modo da dare energia...

Scritti Letterati

Scritti Letterati di

Leonardo di ser Piero da Vinci (Vinci, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519) è stato un pittore, ingegnere e scienziato italiano. Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, trattatista...

Scritti scelti (Classici della religione)

Scritti scelti (Classici della religione) di

Il nuovo ebook edito da Utet propone una selezione di scritti leonardiani. Una pubblicazione digitale antologica che rende fruibile, tramite un apparato critico collegato ipertestualmente agli scritti, una parte significativa della vasta opera del genio vinciano, la cui prosa appare estranea a ogni retorica e artificio. Il suo stile si rifaceva al linguaggio parlato, di cui assorbiva il colore,...

Favole (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Favole (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

Le Favole ricompongono una serie di brevi scritti leonardeschi, la maggior parte dei quali sono tramandati dal codice Atlantico. Non si sa se Leonardo avesse intenzione di costituire una raccolta per la pubblicazione o volesse riservarne la circolazione soltanto alla cerchia degli amici. Alcune favole sono stese in forma compiuta, altre sono poco più che abbozzate, di altre è enunciato soltanto...

Facezie (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Facezie (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

Le Facezie riflettono il Leonardo conversatore. Alcune si esauriscono in un motto, altre danno luogo a veri e propri raccontini, di altre è invece enunciato solo l'argomento. Comunque sono prove di minore impegno anche rispetto alle Favole e al Bestiario.

Scritti letterari (Classici)

Scritti letterari (Classici) di

Pubblicati per la prima volta nel 1952, gli Scritti letterari vengono in seguito ampliati grazie a una fondamentale scoperta: il ritrovamento, nel 1967, di due manoscritti autografi – quasi settecento pagine – che da secoli giacevano dimenticati nella Biblioteca Nazionale di Madrid. In queste annotazioni Leonardo trascura i grandi temi della Pittura o della Meccanica per dedicarsi ai pensieri, ...

Trattato della Pittura di Leonardo da Vinci

Trattato della Pittura di Leonardo da Vinci di

Trattato della Pittura di Leonardo da Vinci

Aforismi, novelle e profezie di Leonardo da Vinci

Aforismi, novelle e profezie di Leonardo da Vinci di

Aforismi, novelle e profezie di Leonardo da Vinci

AFORISMI, NOVELLE E PROFEZIE

AFORISMI, NOVELLE E PROFEZIE di

Non mi legga chi non è matematico nelli mia principi.Fuggi quello studio del quale la risultante opera more coll’operante d’essa.O speculatori dello continuo moto, quanti vani disegni in simile cerca avete creati! Accompagnatevi colli cercatori dell’oro.Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza.Nessuna certezza è dove non si pò applicare una delle scienze matematiche, over che no...