Simone Fanni

Profumo criminale

Profumo criminale di

Francesco. Il suo editore gli deve quel conto in banca a molti zeri. Dieci anni prima pubblica L'ultimo dente in bocca, un romanzo che fa numeri da capogiro in tutto il mondo. Però, dopo quell'esordio fulminante, le cose iniziano a girare male. La creatività dello scrittore svanisce, adesso non sarebbe in grado di pubblicare neppure un articolo per il giornalino della parrocchia e come se non...