Villaggio Maori

Marina Abramovic: Tutte le performance dal 1967 al 2016 (Fibre)

Marina Abramovic: Tutte le performance dal 1967 al 2016 (Fibre) di Valeria Spallino Villaggio Maori

Personaggio poliedrico e misterioso, la performer serba ha fondato il proprio manifesto artistico basandosi sulla forza delle emozioni mediate dal corpo, creando una poetica della performance condivisa e aperta al confronto col pubblico. Dirompente, eclettica e innovatrice, Marina Abramovic ha modellato un nuovo immaginario nel mondo dell’arte, diventando icona e massima esponente della body ...

Giovanni Falcone: Giuseppe Sammarco e Luciano Tirindelli: gli agenti della scorta raccontano il loro giudice (Germinale)

Giovanni Falcone: Giuseppe Sammarco e Luciano Tirindelli: gli agenti della scorta raccontano il loro giudice (Germinale) di Marina Stefano Villaggio Maori

Giuseppe Sammarco e Luciano Tirindelli: gli agenti della scorta raccontano il loro giudice.Giovanni Falcone è stato ucciso dalla mafia il 23 maggio 1992, in un attentato che ha coinvolto anche la moglie e i suoi “ragazzi della scorta”. Giuseppe e Luciano avrebbero dovuto essere con loro ma quel giorno, per un gioco del destino, hanno avuto salva la vita. È anche per questo che non smettono di ...

Un caffè con Anna Banti

Un caffè con Anna Banti di Angela Franchella Villaggio Maori

Alla luce di una ricostruzione fedele e precisa, l’autrice della biografia ci introduce progressivamente nel mondo di questa donna eccezionale e, attraverso le parole della scrittrice, ci racconta, nella forma dialogica dell’intervista, chi era Anna Banti: le sue idee sul femminismo; il suo rapporto con l’arte e con la scrittura; la profonda relazione con il Maestro, come lei chiamava il marito...

La biblioteca universale e altre fantasie

La biblioteca universale e altre fantasie di Kurd Laßwitz Villaggio Maori

Ancora semisconosciuto in Italia, Kurd Laßwitz (1848-1910) è considerato il “Jules Verne tedesco” per i suoi romanzi avveniristici, che coniugano le scoperte della scienza con la visione di un futuro possibile, e soprattutto per i suoi racconti fantastici che proiettano sullo schermo del tardo Ottocento una fantasmagorica sequenza di mondi ipotetici. Questa raccolta rappresenta Laßwitz al suo ...

Lettere del ritorno

Lettere del ritorno di Hugo von Hofmannsthal Villaggio Maori

Attraverso l’esperienza del colore, Hugo von Hofmannsthal nelle Lettere del ritorno del 1907 compie il suo più spericolato esperimento di una scritturaestatica della visione quale figurazione della fantasia immaginativa: l’atto della visione viene introiettato e inscenato come processo cognitivo, immaginativo e poietico a un tempo. Ne deriva un panorama di forme in divenire, di immagini ...

Apocalitticamente scorretto

Apocalitticamente scorretto di A.A.V.V. Villaggio Maori

L’edizione Apocalitticamente scorretto (dall’omonimo concorso letterario per racconti brevi) è frutto dell’incontro tra il gruppo letterario “Il Mago Sara”, Villaggio Maori Edizioni e Accademia delle Editorie. Tutto ciò che è apocalittico e scorretto potrebbe andare bene: il tema è tutto qui. Unici limiti, quelli imposti dalla legge, dal buon gusto e soprattutto dall’intelligenza. Sono ...

La porta è aperta. Vita di Goliarda Sapienza

La porta è aperta. Vita di Goliarda Sapienza di Giovanna Providenti Villaggio Maori

Capitolo dopo capitolo Giovanna Providenti intreccia spesso la vita di Goliarda a quella di Modesta, la protagonista di "L'arte della gioia", in un gioco di specchi che riflettono due vite singolari, temibili, appassionate che non hanno paura dello scandalo né dell'irregolarità né della crudeltà.Minuziosa, ricca, documentata, raccontando un personaggio difficile e ancora sconosciuto, se non per...

Quello che resta. Storia di Stefania Noce.

Quello che resta. Storia di Stefania Noce. di Serena Maiorana Villaggio Maori

La storia di Stefania Noce, giovane militante di sinistra, da sempre in prima linea per i diritti delle donne e morta di femminicidio nel 2011. Il racconto, dal taglio narrativo e rigore giornalistico, è anche la storia delle donne in Italia, dove il maschilismo è una realtà culturale ancora ingombrante e vergognosa.