Lacrima Filumenae: 'A storje è semp'a stessa

Una giovane nobildonna, la duchessa Filomena, bella, furba, ricca, stimata e invidiata dalla corte, tutto possiede o così sembra. Cos'altro potrà mai volere? Qualcosa che ancora, però, non è fra le sue mani...la leggendaria reliquia Lacrima Christi, il famoso gioiello contenente la spina della corona di Gesù Cristo e farà di tutto per ottenerlo.
Ambizione, Sesso, Potere, Vendetta in una miscela esplosiva dove Vizi e Virtù si scontrano in una guerra all'ultimo affondo. Ecco che il sipario si apre ed entra in scena...Filomena Caracciolo.

“Chi 'nganna, pe' destine vene 'ngannate…tutto torna...‘a storje è sempe ‘a stessa!”

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Gennaro Carrano

Francesco

Francesco di Gennaro Carrano

Una famiglia come tante nell'affrontare le difficoltà quotidiane, tutto appare quasi perfetto, in equilibrio sul focolare domestico in fiamma viva. Salvo gestisce la sua bottega, innamorato di sua moglie Annarella che è qui sempre pronta ad attenderlo, indaffarata con le faccende domestiche e tenendo a bada il loro piccolino: Francesco. Quando gli ostacoli e i debiti sembrano ormai una montagna...

Creatura Nova-Drama

Creatura Nova-Drama di Gennaro Carrano

La poesia classica di "Creatura nova" diventa teatro in "Creatura nova. Drama". Le vicissitudini dei due fratelli Verginia e Adelfo calcano il palcoscenico in questo dramma tutto napoletano. Il bene si confonde con il male, l'amore si fonde con l'odio, il perdono diviene una colpa. Un'eterna lotta tra istinto e ragione... "Con Rassegnatio et Assolutio Tollereresti un ...