NOTE SULLA SARDEGNA

La Sardegna raccontata da alcuni scrittori (Lawrence, Vittorini, Salvatore Satta, Dessi, Fiori, Le Lannou, Angioni e altri) che hanno lasciato pagine memorabili sull'Isola, i suoi paesaggi, la sua Gente, i suoi problemi, i suoi spazi, la sua autenticità.E poi un accenno alla storia della Sardegna : seimila anni che hanno visto numerosi Popoli (nuragico, fenicio, punico, romano, bizantino, vandalico, aragonese, spagnolo) cercare in questa grande "zattera di pietra" l'ossidiana, il rame, il piombo, l'argento, il grano, e lasciare tracce più o meno profonde del loro passaggio, della loro conquista, della loro civiltà.Un'Isola, la Sardegna, comunque la si voglia vedere ancora da scoprire: povera, dimenticata, conquistata, persa, riconquistata, ma incredibilmente affascinante.Un racconto per tutti coloro che vogliono avere un quadro di riferimento storico- cronologico per iniziare una ricerca e per amare ancora di più questo grande scoglio di granito emerso dal mare 250 milioni di anni fa.

Libero Concas Commento dell'autore

Uno sguardo ad alcune annotazioni sulla Sardegna fatte da una decina di scrittori italiani e stranieri. Il periodo di riferimento è il secolo scorso: le testimonianze sono le più disparate, ma tutte concordano sulla assoluta particolarità di quest'Isola che poco aveva da spartire con il resto dell'Italia. Ora quel poco si  è enormemente allargato e possiamo considerare anche la Sardegna parte integrante dell'Italia. Restano particolarità paesaggistiche  e aspetti culturali che un grande scrittore come D.H. Lawrence  seppe ben evidenziare  (nel 1921) nel suo libro "Sea and Sardinia" e che restano, in parte, tuttora validi. 

La seconda parte è una  panoramica divulgativa (non sono specialista, ma un appassionato di Storia antica) che vuole essere una piacevole passeggiata attraverso i  cinque millenni di storia della Sardegna.  Una sintesi che può essere utilizzata per lo meno come riferimento cronologico dei periodi più significativi e ricchi di testimonianze archeologiche.

Tutto ciò che ho scritto sulla Sardegna è nato dall'esigenza di contribuire a far conoscere un po' di più la mia Isola e la sua gente, per attenuare anche in parte l'insofferenza verso il nostro bagaglio culturale che spesso i visitatori (turisti estivi, principalmente) fanno trapelare durante (e dopo) il loro soggiorno sardo. 

Si può scaricare gratuitamente la versione  ebook dalla mia vetrina AMAZON nelle giornate del 13 - 14 - 15 - 16 dicembre. 

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Libero Concas

IL GIARDINO: Un rifugio per l'anima

IL GIARDINO: Un rifugio per l'anima di Libero Concas Libero Concas

Il racconto della nascita di una piccola oasi strappata alle sterpaglie, in Sardegna. Il diario di un'esperienza durata 12 anni alla ricerca di una dimensione di vita a diretto contatto con la Natura che può regalare momenti indimenticabili e ricchi di soddisfazioni e di serenità. Una felicità autentica, raggiungibile solo se si riesce a sintonizzarsi con i tempi, i ritmi delle stagioni, con ...

BRICIOLE DI SARDEGNA

BRICIOLE DI SARDEGNA di Libero Concas Libero Concas

Sardinia is another thing, scriveva circa un secolo fa D.H.Lawrence nel suo libro Sea and Sardinia. E' probabile che ci sia del vero in questa affermazione e per rendercene conto non ci resta che dare uno sguardo alla storia di quest'Isola e a ciò che di essa hanno scritto alcuni scrittori sia italiani che stranieri. Questo libro vuole offrire uno stimolo alla conoscenza del passato recente e ...

C'ERA UNA VOLTA UN GIARDINO: Breve racconto della nascita di un giardino

C'ERA UNA VOLTA UN GIARDINO: Breve racconto della nascita di un giardino di Libero Concas Libero Concas

Un giardino in Sardegna: un sogno che ci ha impegnato in un'appassionante avventura che ha visto la nascita, la crescita e la cura quotidiana per realizzare il progetto di un giardino fiorito. Un'impari sfida con una natura che poco si presta a essere domata per soddisfare il desiderio di un manto fiorito laddove solamente la macchia mediterranea si rivelerà l'unica adatta alla sopravvivenza...

D.H. LAWRENCE IN SARDEGNA: Il viaggio in Sardegna dell'autore di "L'amante di Lady Chatterley"

D.H. LAWRENCE IN SARDEGNA: Il viaggio in Sardegna dell'autore di "L'amante di Lady Chatterley" di Libero Concas Libero Concas

Nel gennaio 1921, D.H. Lawrence, stanco del suo soggiorno nei pressi di Taormina, sente l'assoluta necessità di muoversi. Intendeva rifuggire dal paesaggio (umano, storico, artistico) dell'Italia e cercare altrove un luogo possibilmente senza troppa storia e che ancora fosse al riparo dalla modernità, culturale ed economica, che era ormai diffusa in tutta quanta l'Europa. Era insomma alla ...

IL SENTIERO DELLE ANIME: Romanzo breve

IL SENTIERO DELLE ANIME: Romanzo breve di Libero Concas Libero Concas

E' la miniera, con il suo carico di dolore, sofferenza, miseria, illusione e morte, che fa da sfondo a questo breve romanzo in cui trovano spazio anche la solidarietà, l'amicizia e l'amore.La miniera: un microcosmo dimenticato dal resto della Società, troppo lontana per vedere, troppo distratta per capire che gli industriali minerari che si presentavano come portatori di progresso e di ...

TRUMAS: Racconti

TRUMAS: Racconti di Libero Concas Libero Concas

TRUMAS, ovvero torme, schiere, folle di persone e di personaggi, di ricordi sul filo della memoria e che hanno uno sfondo comune: la Miniera. E intorno ad essa si sono consumate le vite di migliaia di donne, ragazzi, uomini che della miniera hanno subìto il richiamo dettato dalla necessità. Richiamo che li ha costretti a lasciare i loro paesi, i loro campi, le loro greggi, con l'illusione del ...