L'Equilibrio del Vento

L'autore inizia a costruire il suo romanzo con un collage di brevi racconti e di situazioni che introducono il lettore al mondo che l’autore ha creato e sta snocciolando pagina dopo pagina.Le brevi storie che l’autore fa raccontare al misterioso, quanto scorbutico, protagonista, servono per creare il giusto clima e a dare un’apertura, verso i vasti spazi del Mondo, alla vicenda ambientata in un piccolo paesino.Il protagonista si lascia in qualche modo conquistare da una ragazzina, la quale diventa confidente dell’uomo e involontario motore degli avvenimenti che seguiranno.La scelta di rendere una ragazza depositaria dei segreti dell’uomo svela forse un desiderio dell’autore, cioè quello di farsi ascoltare da orecchi innocenti, o comunque scevri da preconcetti, così chi si accinge alla lettura del romanzo deve liberare la mente da schemi o pregiudizi e farsi guidare da Colombo in questa rutilante avventura.Bisogna essere capaci di ascoltare il racconto che scivola lungo le pagine e lasciarsi trasportare dalla magia delle parole dell’autore, capace di costruire mondi ed atmosfere con ingredienti raccolti nel suo sapere scientifico o creati dalla sua fervida fantasia.Il nocciolo della vicenda, con i suoi colossali effetti sull’umanità, potrebbe, se non lo è già, accadere sotto gli occhi di tutti noi, magari senza che ce ne accorgiamo, ed è proprio in questa possibilità che si nasconde una grande dote del libro, la fantasia crea una situazione, ma la base scientifica sulla quale poggia la rende possibile, o probabile.Spesso però, e qui torno al romanzo, gli avvenimenti ai quali siamo chiamati ad assistere sono talmente grandi che ci sovrastano, e ad essi siamo costretti a sacrificare le nostre scelte, i sentimenti, addirittura l’identità, ma non possiamo rinunciare a noi stessi, ciò che siamo nel profondo resta immutabile, in una sorta di precario equilibrio, dovuto alla mutevolezza del circostante, ma con la fermezza di ciò in cui si crede. Nello scorrere del romanzo, accanto all’avventura, trovano ampio spazio i sentimenti, sia d’amore e passione, sia di accoglienza verso il diverso, l’inusuale, accompagnati da momenti di divertissement e brani densi di humor, il tutto attraversato da continui refoli di vento. Infatti, durante la lettura, quando ci pare di aver capito, la nostra mente ha fatto i suoi bravi schemini e vi ha incasellato i personaggi, ecco che il vento muta, e ci dobbiamo ricredere.L’attualità è l’ossatura di questo libro, sulla quale vengono creati personaggi che potrebbero sembrare semplici, ma che in realtà non lo sono, sono proprio come il vento, o le nuvole, ci mostrano una faccia, ci fanno credere che sono in un certo modo, ma questo modo è destinato a cambiare, a diventare un’altra cosa.E poi, quale sentimento umano può essere paragonato al vento se non l’amore? Sempre sull’alito del vento, Colombo ci regala una bella storia d’amore, anch’essa ora calma, ora impetuosa, mutevole, sino ad essere costretta ad adattarsi alle pieghe della vita, senza per questo perdere d’intensità.Si sa che il destino del mondo è fatto dei singoli destini, di ciascuno di noi, intrecciati, ma in movimento, come le nuvole e il vento, ma cosa succede ai singoli quando è in gioco qualcosa di grande, che coinvolge tutti? Lasciamocelo dire da Antonio Colombo con il suo bel romanzo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Antonio Colombo

LIZHARD

LIZHARD di Antonio Colombo Antonio Colombo

Il Dott. Franz, uno stimato psichiatra che svolge la sua professione a Lucerna, un tipo singolare amante della musica e delle donne, impegnato in politica e con una vita molto intensa, muore ufficialmente per infarto durante una visita ad una paziente molto particolare. Al suo funerale oltre a parenti e amici presenzia anche una giovane donna con una gonna rossa. Il notaio incaricato di gestire...

Il Ladro di Kensington

Il Ladro di Kensington di Antonio Colombo Antonio Colombo

Chi è questo ladro (di Kensington) e che ci fa in questa storia a metà fra l’oggi e il domani? Potrà davvero cambiare il suo destino insieme a quello di molti altri? Lo scoprirete durante il racconto, nei tratti dei personaggi che maturano la necessità di agire, unendo azione e riflessione per non essere solo spettatori, ma attori in grado di cambiare il corso degli eventi. Ma per capire se si...

Cloud Boundless

Cloud Boundless di Antonio Colombo

La protagonista, Giulia, è una bambina con ‘l’argento vivo’ addosso che diventando donna decide di emigrare in Germania per trovare lavoro; lì, da straniera, si confronta con un ambiente difficile e, da donna libera qual’è, con l’amore che interpreta in modo particolare. Come in un disegno appena abbozzato l’autore propone al lettore la visione d’insieme, ma accompagna le vicissitudini di ...

1659 - A Googol Stories

1659 - A Googol Stories di Antonio Colombo

L’autore descrive con stile accattivante, veloce e pregno di molteplici interpretazioni vicende realmente accadute ed esperienze mediatiche passate e futuribili.La lettura appassionante prende inizio dalla Terra e si sviluppa nel megaverso degli universi paralleli, per poi concludersi ancora sulla Terra minacciata da una catastrofe globale. L’intera opera è intrisa da chiare indicazioni ...

Nel profondo della notte blu

Nel profondo della notte blu di Antonio Colombo

Cosa succederebbe a un gruppo d’astronauti se si dovessero ritrovare nel buio del “profondo blu” dell’universo? Cosa farebbero se l’astronave iniziasse a parlare loro? Se prendesse lei le decisioni? Se fosse in grado di percepire le loro sensazioni?Il libro racconta di loro, delle loro reazioni, dei loro stati d’animo, delle loro angosce…ma dice anche molto di più. Con una scrittura sempre ...