I delitti dei nove cieli: Un'indagine di Dante Alighieri





«Nella singolare miscela di Leoni, si sovrappongono desiderio di conoscenza e ricomposizione dell'ordine caro al giallo classico.»
La Repubblica

«Quando si tratta di trovare un protagonista indimenticabile, è davvero difficile battere l’italiano Giulio Leoni e il suo Dante Alighieri.»
The Times

«Una goduria narrativa, originale e vibrante.»
The Indipendent

Un omicidio alla Sorbona. Una cospirazione ordita all'ombra del processo ai Templari. Un mistero che solo può svelare: Dante Alighieri.

Autunno 1307. È un momento particolarmente difficile per Dante Alighieri. Frustrato per il mancato riconoscimento delle sue qualità intellettuali, il poeta si mette in viaggio verso Parigi, dove conta di conseguire il baccellierato alla facoltà delle Arti, nella speranza di aprirsi così la strada verso una cattedra universitaria. Ma già lungo il cammino è testimone di eventi inquietanti e, una volta giunto in città, si rende subito conto che le strade di Parigi non sono meno pericolose di quelle della sua Firenze, soprattutto per le tensioni legate agli arresti dei membri dell’Ordine del Tempio decretati da re Filippo. E anche la Sorbona è percorsa da un’aspra e sotterranea contesa tra i sostenitori del sistema geocentrico e gli ambigui novatores, che si rifanno invece alla controversa teoria eliocentrica. Una disputa non soltanto dottrinale, come dimostra la morte di uno stimato astronomo di origine italiana, il cui cadavere viene rinvenuto proprio in un’aula dell’università. Il giorno successivo, Dante viene avvicinato da due giovani della corporazione degli studenti italiani, che gli chiedono d’indagare su quello che, a loro giudizio, solo in apparenza è stato un suicidio. Se l’istinto gli suggerisce di non fidarsi e di rinunciare, il poeta non può resistere alla sfida di sciogliere un enigma e portare la luce della verità lì dove imperano le tenebre. Tuttavia Parigi è un intrico di vicoli irto di insidie, tra delinquenza, lotte di potere e templari in incognito, e Dante dovrà muoversi con estrema cautela verso il cuore di un labirinto d’indizi che cela sia il colpevole sia il movente del delitto. Perché dietro i calcoli celesti forse si nasconde un calcolo ben più terreno e sanguinoso. E un’entità occulta sembra seguire passo dopo passo le indagini di Dante… 

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giulio Leoni

La sindone del diavolo: Un'indagine di Dante Aligheri (Narrativa Nord)

La sindone del diavolo: Un'indagine di Dante Aligheri (Narrativa Nord) di Giulio Leoni Casa Editrice Nord

Venezia, estate 1313. Nel corso del suo lungo esilio, Dante Alighieri non ha mai visto un luogo simile. È come se quella città sospesa sull’acqua fosse in perenne movimento e si divertisse a disorientare chi vi si avventuri senza guida. Il poeta però non ha scelta: deve affrontare quella labirintica selva di calli e canali per rintracciare uno speziale saraceno, Nazeeh Al Bashra, che si ...

A mezzanotte sul ponte scialuppe (eNewton Originals)

A mezzanotte sul ponte scialuppe (eNewton Originals) di Giulio Leoni Newton Compton Editori

Un grande autore di gialli italiani Un caso da risolvere In cerca di una vacanza diversa, un illusionista si imbarca sulla Gloria Maria, una piccola nave da crociera per cuori solitari. L’uomo resta piacevolmente sorpreso quando scopre che una delle attrazioni della nave è una “collega”, una maga di nome Sandra. Ma lo spettacolo di Sandra si rivelerà qualcosa di totalmente inaspettato, perché ...

Il Cabaret del Diavolo

Il Cabaret del Diavolo di Giulio Leoni

Un attentato a Mussolini di cui nessuno si accorge. Un sacrificio umano nelle paludi pontine. Un colloquio con gli spiriti etruschi, una tragica vendetta nella laguna veneta, una medium al Vittoriale. Sette casi improbabili per Cesare Marni, eroe fiumano e svagato architetto alla perenne ricerca di lavoro.

Il principe. Il romanzo di Cesare Borgia

Il principe. Il romanzo di Cesare Borgia di Giulio Leoni Casa Editrice Nord

Figlio illegittimo, condottiero spregiudicato, politico ambizioso CESARE BORGIA L’uomo che voleva diventare re d’Italia Imola, dicembre 1502. Asserragliato in città con le poche truppe ancora fedeli, Cesare Borgia si trova a contemplare il tramonto di quello che è stato il suo grande sogno: dominare l’Italia intera. I capitani di ventura che lo hanno accompagnato fino a adesso lo ...

Sed efficiente malum

Sed efficiente malum di Giulio Leoni

Un delitto atroce. Un imputato bestiale. Un avvocato incaricato di difendere l'indifendibile. Ma l'Inferno non ha ancora spalancato i suoi cancelli, ha solo iniziato a dischiuderli.

La ladra di Cagliostro

La ladra di Cagliostro di Giulio Leoni

Cagliostro è giunto a Venezia, circondato dalla fama di mago e guaritore, deciso a rubare il più prezioso tesoro della Serenissima: lo smeraldo Di Tebe, che si dice in grado di compiere miracoli. Ma la sua abilità può ingannare tutti, tranne la bella Serafina, la Principessa dei Ladri e i suoi piccoli compagni. Nella nebbia delle notti veneziane nasce la più strana delle alleanze, per compiere...