Anemos: La grande traversata delle Alpi

Franziska è una ragazza di Lipsia di diciannove anni. Alla morte della madre, dopo una lunga malattia, si trova senza più nessuno e in preda allo sconforto. Una lettera postuma, però, le racconta un passato a lei sconosciuto e le fa scoprire di non essere sola al mondo.
Decide così di partire alla volta dell’Italia e delle Alpi in cerca di tracce di quel passato. Un lungo cammino da Trieste a Nizza, nella speranza di trovare nelle montagne e nei sentieri le risposte che non sa trovare nella sua vita. Giorno dopo giorno scoprirà la montagna, fino ad allora sconosciuta. Un mondo fatto di vette magnifiche, di vallate a perdita d’occhio, di storie di grandi uomini e leggende di fate e gnomi che riecheggiano tra alberi secolari. La montagna le restituirà un pezzo dopo l’altro ciò che la vita fino a quel momento le aveva tolto. Attraverso svariate difficoltà sarà proprio la natura a completare il suo percorso formativo, assumendo quel ruolo ancestrale di maestra e madre.
Un romanzo di formazione e al tempo stesso un viaggio attraverso la più bella e affascinante catena montuosa del mondo. Tra ghiacciai, vallate, cime e villaggi, Franziska conoscerà la realtà odierna delle Alpi, fatta di tante piccole storie di quotidiana resistenza e tutela di un patrimonio dell’umanità intera.

Piercarlo Paderno nasce a Brescia nel 1978. Lavora nell’ambito della comunicazione video e ha alle spalle la regia di un lungometraggio, di due documentari e di cortometraggi che hanno partecipato e ottenuto riconoscimenti a festival nazionali. Raccontare è sempre stata parte del suo lavoro e con Anemos ha voluto ampliare i propri orizzonti, mettendosi alla prova con la narrativa.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli