Nei Meandri dell'Inquisizione: Il Pozzo e Il Pendolo: L'Inquisizione Spagnola e i suoi metodi di Tortura - Racconto Gotico e dell'Orrore

Il pozzo e il pendolo (The Pit and the Pendulum) è un racconto breve scritto da Edgar Allan Poe e pubblicato per la prima volta nel 1842.

La storia ha un notevole effetto nell'ispirare paura nel lettore, a causa della particolare attenzione dedicata alle percezioni sensoriali, come il suono, che ne enfatizzano il realismo. Ciò rappresenta un elemento di discontinuità con le altre storie di Poe, che spesso fanno uso di elementi soprannaturali.(Fonte Wikipedia)

Tutti i testi contenuti nel presente eBook sono nel Pubblico Dominio. Vi domanderete, perché acquistarlo. Primo perché sono testi sparsi per il web e qui raggruppati in un tutto organico al racconto di Poe, poi l'aggiunta delle immagini ed infine alcuni testi non reperibili sul web.

eBook di 100 pagine contenente i seguenti argomenti: Il racconto: Il Pozzo e Il Pendolo, i suoi adattamenti cinematografici. Recensione dei film: Le puits et le pendule, regia di Henri Desfontaines (1909), Il pozzo e il pendolo, regia di Roger Corman (1961), Le puits et le pendule, regia di Alexandre Astruc (1964), Kyvadlo, jáma a naděje, regia di Jan Švankmajer (1983), Il pozzo e il pendolo, regia di Stuart Gordon (1991), La filmografia sull'Inquisizione tratta da IMDB. Le biografie e filmografie di Roger Corman, Stuart Gordon e Vincent Price. Bibliografia sulla Inquisizione e sulla Crudeltà Umana: La Crudeltà Umana nell'Antica Roma di Verschiedene, Schriftsteller. La Crudeltà Umana tra i Barbari ed i Bizantini di Verschiedene, Schriftsteller. L'Odio e La Violenza di Verschiedene, Schriftsteller. Nerone nella Memoria Popolare di Verschiedene, Schriftsteller, Tre Casi Inquisitori: Storia della Tortura e della Santa Inquisizione. Ampia bibliografia sulla Tortura e sulla Santa Inquisizione.

Trama

La storia narra delle torture subite da un prigioniero dell'Inquisizione spagnola. Il narratore della storia è ritenuto responsabile di crimini non specificati e rinchiuso in una cella completamente buia.

Nel tentativo di determinare le dimensioni della stanza e data la profonda quanto opprimente oscurità della stessa inciampa e cade riconoscendo di essere scampato ad una fine terribile, ovvero la caduta all'interno di un pozzo, collocato al centro della cella, dalla capacità sconosciuta.

Perde nuovamente conoscenza risvegliandosi sdraiato su un basso telaio di legno, legato completamente dai piedi fino alla testa. Dopo molto tempo si rende conto che una grande lama tagliente a forma di pendolo è sospesa sopra di lui: il suo movimento sempre più rapido e inesorabile è tale da fargli presagire che presto sarà prossima a tagliarli il petto.

Anche questa volta riesce a liberarsi, intingendo i legami che lo bloccano con della carne; dei topi affamati rosicchiano le corde che si spezzano un attimo prima che il pendolo gli trapassi il cuore.

Ma i muri della prigione divengono incandescenti, cominciano a muoversi e a diventare a forma di rombo al fine di portarlo presso il pozzo situato al centro della struttura. Tuttavia la storia finisce con la salvezza del protagonista da parte dei francesi; il generale Lasalle, infatti, riesce a prendere il prigioniero un attimo prima che quest'ultimo cada nel pozzo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Edgar Allan Poe

La cassa oblunga e altri racconti (Audio-eBook)

La cassa oblunga e altri racconti (Audio-eBook) 1 di

Questo Audio-eBook EPUB3 contiene tre famosi racconti dello scrittore che più di ogni altro ha saputo indagare il mistero e l'incubo. Tutti e tre indagano il rapporto ambivalente, di attrazione e repulsione, di curiosità e terrore, che lega gli uomini alla Morte e a tutto ciò che di ignoto e incomprensibile ruota attorno ad essa. 'Le vicende relative al caso del signor Valdemar' è una storia ...

Il pozzo e il pendolo

Il pozzo e il pendolo 1 di

“Esplorare la tenebra. Con la ineluttabile consapevolezza che, nella tenebra, la morte è in attesa. Cadere, ecco la prima sfida della morte. Un salto senza fine in un baratro senza fondo. Solo che evitare il baratro è solamente il primo, e di certo non il peggiore, degli assalti della morte. In questa realtà in lenta dissoluzione, la sfida conclusiva è oltre il baratro. Una tavola in bilico sul...

Storie Incredibili

Storie Incredibili di

Storie Incredibili è una raccolta di brevi racconti, tratta dalla pubblicazione Tales of The Grotesque and Arabesque, del 1840. L'opera illustra lo stile prosaico del gotico, un miscuglio di fantastico e revival medievale, grottesco e arabesco. Rappresentazioni del gotico e del terrore sono presenti in Caduta della Casa degli Usher e in Morella. Altre storie rappresentano scene di morte con per...

Ligeia

Ligeia di

Il racconto narra di un uomo anziano e della sua ossessione per l’amore della sua vita: la bella e colta Ligeia, morta troppo presto. Quando si risposa, però, il ricordo dell’amata non scompare e, alla morte della seconda moglie, qualcosa di inspiegabile avviene…Dall’incipit del libro:Sul mio onore, non mi riesce di ricordarmi come quando e persino dove feci la conoscenza di lady Ligeia. Da all...

Hop-Frog

Hop-Frog di

A Hop-Frog – buffone, nano, zoppo – tocca in sorte anche una grama vita alla corte di un tiranno crudele. Ma, arrivati alla celebre goccia che fa traboccare il vaso, la vendetta sarà terribile.Dall’incipit del libro:Non ho conosciuto mai nessuno che più del re fosse portato alla beffa. Pareva non vivesse che per scherzare. Il modo più sicuro per ottenere i suoi favori era di narrare una storia ...

UNA DISCESA NEL MAELSTROM: completo

UNA DISCESA NEL MAELSTROM: completo di

Dall'incipit del libro: "Avevamo raggiunto il sommo della rupe più elevata. E per qualche momento il vecchio parve troppo esausto per parlare. «Non è passato tanto tempo» disse alla fine «da quando io avrei potuto guidarvi su questa strada come il più giovane dei miei figlioli; ma circa tre anni or sono, mi capitò una avventura quale non è mai toccata a essere umano o almeno a essere che le sia...