I pellegrini del labirinto morente

L'oracolo del villaggio ha annunciato la fine del mondo.
Gli uomini venerano un dio chiamato Computer di cui non hanno memoria, così come non l'hanno del loro passato. Vivono in un mondo sotterraneo, un ambiente ostile infestato di vermi necrofagi e pozze d'acqua infetta in cui si dibattono creature infide. Rosselana fugge dal proprio villaggio e da Ostap, un padre violento che intende maritarla contro la sua volontà. Nel suo vagabondare incontra l'eretico Afanasio, un uomo inviso a tutti gli altri per le proprie idee su dio e sul mondo.
Dopo alcune dispute e vicissitudini, Rosselana e Afanasio decidono di intraprendere un pellegrinaggio attraverso terre sconosciute, per scoprire se esiste la Grande Reliquia, l'occhio di Computer, che forse può svelare il mistero che avvolge il loro mondo.
Intanto qualcuno, a loro insaputa, è giunto da lontano per aiutarli…

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli