Per i sentieri del tempo

Nel 2088, la Terra, devastata dalla Terza Guerra Mondiale, consumatasi a suon di bombardamenti atomici per ragioni mai chiarite, è retta dalla Repubblica Planetaria, i cui servizi segreti sono alle prese con le indagini sul conto della Lega del Nuovo Mondo, un' antica e sfuggente setta di cospiratori che cova oscuri propositi, e con una notizia sconcertante: la destabilizzazione del nucleo del pianeta porterà in poco tempo alla distruzione finale della poca vita rimasta.

Il generale Mario Rete, ufficiale di alto rango dall' onorata carriera, durante una missione contro i terroristi irlandesi impazzisce e marcia alla testa di un gruppo di infidi e brutali mercenari verso l' ipertecnologica residenza dei Cancellieri della Repubblica, che occupa con l' intento di prendere il potere. Casualmente affronta un viaggio nel tempo, ritrovandosi alla fine del XX secolo, prima che l' apocalisse atomica abbia inizio, e forte delle sue potenti armi e tecnologia coltiva un ambizioso progetto: conquistare la Terra e alterare il futuro…con l' aiuto della Lega del Nuovo Mondo.

Ma Alexander Tralus, giovane ufficiale dell' esercito da tempo impegnato nelle difficili indagini sulla sinistra setta delle ombre, lo raggiunge oltre i confini spaziotemporali e con l' aiuto di un pugno di abitanti oppressi di una nota città del Kansas inizia a ostacolare i suoi piani…

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli