Ariel e l'antico regno

"Era stato un giorno davvero molto, molto strano.

I più giovani non si erano accorti di nulla, troppo indaffarati a seguire le lezioni, che il grande, centenario Albero Maestro si premurava di impartire, al centro della radura di Ombralta.
Dall'immensa quercia, completamente circondata da piccoli folletti, cadevano continuamente foglie verde scuro, subito sostituite da altre di un verde brillante e intenso. Sulle foglie cadute vi erano scritte le lezioni, che ogni folletto avrebbe dovuto imparare, in vista della grande prova del suo centesimo compleanno..."

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli