L'ANELLO MANCANTE: La storia: la più grande menzogna (Le impronte della storia Vol. 2)

Secondo molti testi accademici, la storia ha un trascorso lineare che ha avuto inizio da qualche parte in Africa e che si è concluso con l’era moderna; eppure, ci sono molti lati oscuri nelle vicende umane, ad esempio il ritrovamento di reperti provenienti da un passato di cui si è persa ogni traccia e che sfuggono alla nostra comprensione. E’ opinione diffusa, in campo scientifico, che l’inizio della civiltà umana possa essere fatta risalire intorno al 9.600 a.C., cioè qualche millennio dopo l’ultima era glaciale conclusasi intorno al 13.000 aC. Molte strutture megalitiche, come quelle di Gobekli Tepe, nell’attuale Turchia, risalirebbero a tempi ben più remoti e pongono nuovi interrogativi sulle origini dell’umanità. E’ come se i libri di storia avessero dimenticato i primi capitoli: mancano le pagine più importanti, quelle che ci riconducono ad un precedente livello di civiltà, raggiunto dall’essere umano prima di un cataclisma che sconvolse l’intero pianeta. La storia dell’umanità è forse la più grande menzogna mai raccontata e scritta? Da dove sono arrivate le prime civiltà? Abbiamo prove dell’esistenza di antiche civilizzazioni avanzate in periodi che precedono le datazioni ufficiali? Se si, che fine hanno fatto queste civiltà e perché? Come mai quasi tutti i popoli della terra ricordano il diluvio universale, presente praticamente in tutte le religioni: Giudaismo, Cristianesimo, Confucianesimo, Induismo, Shintoismo, Buddhismo, Islam, Zoroastrismo? Sono veramente esistiti esseri umani giganteschi, chiamati in causa svariate volte in diversi testi antichi? Cosa spingeva gli artisti egizi ad immaginare velivoli molto simili a quelli attuali? Se le primitive raffigurazioni sulla roccia erano la trasposizione di quello che la gente vedeva nella vita quotidiana, da dove venivano i mezzi volanti raffigurati? Perché diverse civiltà antiche, che secondo le fonti ufficiali non sarebbero mai entrate in contatto tra loro, sono caratterizzate da somiglianze incredibili? La storia dell’umanità è davvero diversa da quella narrata dai testi scolastici.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli