E l'ottavo giorno volò

Le città volano. E gli abitanti viaggiano su di loro da decine, centinaia di anni. Senza sapere dove vanno. O come ci vanno. Gli umani di questo posto non conoscono i perché, sanno solo che è meglio stare sulle città che a terra. Ma poi uno di questi abitanti decide improvvisamente di cambiare vita.
Grazie ai saldi.
Al mercato degli schiavi, decide di acquistare un aiutante per raggiungere lo scopo della sua vita. Naturalmente senza sapere che il suo servo la porterà dalla parte opposta.
Mercenari, spade, mostri e caffè accompagneranno i protagonisti a scoprire perché le città volano. Il tutto poco gentilmente.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli