La ladra di frutta

Compra su Amazon

La ladra di frutta
Autore
Peter Handke
Editore
Guanda
Pubblicazione
21/11/2019
Valutazione
1
Categorie

Il nuovo libro di Peter Handke

PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA 2019



Ad aprire il nuovo libro di Peter Handke, definito dall’autore stesso «Ultimo Epos», è una puntura d’ape, la prima dell’anno, che in una giornata di mezza estate rappresenta per lui un segnale. È il momento di lasciare la «baia di nessuno», la casa nei pressi di Parigi, per mettersi in cammino verso la regione quasi disabitata della Piccardia, ripercorrendo l’itinerario compiuto, in un passato non meglio definito, dalla ladra di frutta. La ragazza – un personaggio sfuggente, dai tratti leggendari – «afflitta dalla smania di vagare» e incline a scartare dalla strada maestra per «sgraffignare» e assaporare i frutti di orti e frutteti, è partita invece con un intento preciso: ritrovare la madre, scomparsa da circa un anno dopo aver lasciato senza preavviso il suo posto di dirigente in una banca. Il viaggio della ladra di frutta e quello del narratore finiscono per sovrapporsi, per confondersi, per specchiarsi l’uno nell’altro: una serie di peripezie, incontri, folgorazioni ispirate dal contatto con la natura, che culminano in una grande festa. E questa sarà un approdo e un ricongiungimento, ma anche l’occasione per celebrare il vagare, l’erranza fine a se stessa, tutte quelle deviazioni dal tracciato che regalano visuali e doni inaspettati, come i frutti presi di soppiatto dai frutteti altrui. Il «semplice viaggio nell’entroterra» è ricco di rivelazioni e scoperte, e diventa, o forse è sempre stato, anche un percorso interiore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il Consigliere Letterario

L’attardarsi delle paroleIl Consigliere Letterario

Peter Handke racconta tutto questo senza offrire mai al lettore punti di riferimento; tra le sue pagine ci si smarrisce, proprio come capita a chi lascia le strade conosciute, i centri abitati, le stazioni per inoltrarsi nella penombra dei boschi o abbandonarsi alla nudità quasi scandalosa dei sentieri di campagna, dove gli spazi aperti, sconfinati, sembrano sul punto di inghiottire ogni cosa. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Peter Handke

Storia della matita

Storia della matita di Peter Handke Guanda

Un diario, un taccuino di lavoro, un romanzo totale in cui ogni frammento di vita è raccolto e restituito alla parola. Una miniera smagliante, dove può essere trovato di tutto: visioni, riflessioni sullo scrivere, aforismi, disarmanti confessioni, romanzi di una frase, esercizi di parodia. Gli abbandoni fantastici si alternano a nitide descrizioni della natura, le severe autoanalisi si ...

L'ambulante

L'ambulante di Peter Handke Guanda

« Uno dei maestri indiscussi della letteratura in lingua tedesca. » Library Journal Un giallo che svela i meccanismi del giallo. Ognuna delle dodici parti in cui è diviso L’ambulante è organizzata in due momenti: a un preambolo che espone le regole e le possibili varianti del genere, fa seguito la narrazione vera e propria del fatto delittuoso. L’ambulante, testimone di un primo e di un...

Il grande evento

Il grande evento di Peter Handke Garzanti

L'OPERA PIÙ MATURA DI UN MAESTRO DELLA LETTERATURA EUROPEA « Il grande evento richiama il viaggio iniziatico e il vagabondaggio romantico... Il racconto vibra di risonanze misteriose e presta un'aura luminosa agli avvenimenti.» Le Temps «Handke scrive qui in modo molto semplice, usa frasi scarne e belle. Ricorda molto i suoi esordi, in un libro di grande effetto. È un invito a ...

Prima del calcio di rigore

Prima del calcio di rigore di Peter Handke Guanda

« Senza dubbio il miglior libro in lingua tedesca pubblicato dopo Perturbamento di Thomas Bernhard. » Neues Forum « Questo è uno dei romanzi più inquietanti scritti in tedesco da lungo tempo. » Frankfurter Allgemeine Zeitung Licenziato improvvisamente dal lavoro in cantiere, l’ex portiere di calcio Josef Bloch inizia a vagare per le strade di Vienna, va al mercato, al cinema, allo stadio...

Saggio sul luogo tranquillo (Guanda Saggi)

Saggio sul luogo tranquillo (Guanda Saggi) di Peter Handke Guanda

Il Luogo Tranquillo, intorno al quale Peter Handke intesse un’intricata e seducente trama di memorie, immagini, pensieri, divagazioni, in questo libro sospeso tra il racconto e il saggio, non è certo quello che il lettore si aspetta. Che si tratti di una cascina rurale nel Sud della Carinzia, di un collegio o di una stazione ferroviaria; che ci si trovi nei giardini di un tempio giapponese o in...

La donna mancina

La donna mancina di Peter Handke Guanda

« Una vita pura, essenziale, che brilla nei dettagli minimi. » Claudio Magris « In questa storia c’è tutto Peter Handke, con la sua particolare, originale visione del mondo che implica necessariamente la provocazione, anche quando è sotterranea ed emerge solo a tratti. Qui è una donna a fare questa scelta coraggiosa e dolorosa, ad andare alla scoperta di se stessa. » la Repubblica Ogni ...