Nemesi Rossa

Il comandante di un forte romano, sopravvissuto a un attacco di guerrieri germanici, viene convinto da colui che lo ha sconfitto a diventare l'assassino di un condottiero di grande fama. Per ottenere la sua collaborazione fa leva sui legionari sopravvissuti. Il capo barbaro è intenzionato a prendere il comando di una coalizione di tribù, per porre fine alle faide e combattere il comune nemico: Roma. La sua morte dovrà avvenire prima che sia sancito l'accordo tra le diverse fazioni. Silanio, il romano, cavalca nei boschi dell'antica Germania per portare a termine la missione e salvare i suoi soldati. Non è a conoscenza, però, che le ombre oscure dell'intrigo aleggiano sul suo destino. La sua missione avrà successo?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli