Storie di amor randagio

Un Rifugio per cani, quattro ragazzini problematici, un bambino invalido che non riesce a superare il trauma per la perdita del suo più grande amico, un disertore fuggito da una guerra che non potrà mai dimenticare, una ragazza sola con i suoi animali… Randagi, appunto: un groviglio di anime maltrattate dalla vita e tenute assieme dall’amore incondizionato verso i loro pelosi amici a quattrozampe.
Una mattina, però, l'amaro risveglio: il canile è vuoto!
La disperazione li prende alla gola. Dove sono andati i cuccioli? O, peggio, chi può averli presi?
Nella frenetica ricerca di una spiegazione questa armata Brancaleone si troverà ad affrontare l'aspetto più crudele e meschino di un sistema economico che, in nome del profitto, calpesta senza pietà la nostra parte di umanità... Un romanzo denso di sentimenti e avventura che conferma Graziano Turrini come scrittore capace di incantare con le sue storie, coinvolgendo emotivamente il lettore nella denuncia delle ingiustizie e degli ignobili meccanismi che regolano la nostra società, spesso esclusivamente guidata dal Dio Denaro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Graziano Turrini

La maledizione del primogenito: Storie di ordinario razzismo

La maledizione del primogenito: Storie di ordinario razzismo di Graziano Turrini Panda Edizioni

Nel 1998, a Soave, provincia di Verona, un campo nomadi diventa il fulcro di eventi che palesano la reale natura di diverse persone. Un imprenditore affamato di terreno vuole spazzarlo via. Un giovane ragazzo si innamora di una Rom, sua compagna di classe, che abita proprio in quel campo. Il fratello , invece, i Rom li odia, e si rende protagonista di diversi atti di teppismo e razzismo ai ...

Di Sangue e Di Sogno

Di Sangue e Di Sogno di Graziano Turrini Panda Edizioni

In Nicaragua, nel 1982, un gruppo di giovani volontari per la raccolta del caffè si conosce nei campi, approfondendo l'amicizia e facendo nascere nuovi amori. Eleonora e Luciano, italiani, si uniscono a Ulrike e Andreas per una vacanza estemporanea, che sancirà il loro comune sentire in un idillio vacanziero del tutto fuori dal tempo. Ma quando si torna a dare una mano alle popolazioni indigene...