La casa stregata - L'orrore di Dunwich

Ancestrali orrori pronti a ridestarsi, misteriose aure demoniache, l’opprimente incombere del soprannaturale sulle attività quotidiane, ecco le tematiche che emergono nei racconti La casa stregata, da molti ritenuta l’opera più celebre di Lovecraft, forse perché ispirata da una dimora realmente esistita, e L’orrore di Dunwich, considerato uno dei più importanti appartenenti al cosiddetto Ciclo di Cthulhu.

Nel primo, il protagonista e suo zio, il Dott. Whipple, affascinati e, nel contempo, preoccupati dalle storie che circolano su una vecchia casa in Benefit Street, decidono di fare delle ricerche e, appurato il pericolo, di scongiurarlo con ogni mezzo, anche a costo della propria vita.

Nel secondo, la nascita di Wilbur Whateley, discendente di una famiglia nota per la connivenza dei suoi membri con la stregoneria, segna l’inizio di un periodo orribile per la contea di Dunwich e i suoi abitanti.

Howard Phillips Lovecraft (1890 – 1937), annoverato tra i precursori della fantascienza, ha pubblicato, tra gli altri, Il caso di Charles Dexter Ward (1927), Il richiamo di Cthulhu (1928) Alle montagne della follia (1931), L’ombra venuta dal tempo (1934).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Howard Lovecraft

Il richiamo di Cthulhu

Il richiamo di Cthulhu di Howard Lovecraft Edizioni Clandestine

Il richiamo di Cthulhu (inglese: The Call of Cthulhu) è uno dei più famosi racconti di Howard Phillips Lovecraft e ha dato il nome al Ciclo di Cthulhu cui si sono ispirati vari altri autori sul filone narrativo horror-fantascientifico che vede sullo sfondo la cosmogonia ideata da Lovecraft stesso negli anni venti - trenta. Il racconto fu scritto nel 1926 e pubblicato per la prima volta nel 1928...

Il caso di Charles Dexter Ward

Il caso di Charles Dexter Ward di Howard Lovecraft Edizioni Clandestine

"Muti e stupefatti, si trovavano di fronte all’ignoto e scoprirono che non esistevano emozioni adatte a esprimerlo". Il Caso di Charles Dexter Ward, scritto da Lovecraft nel 1927, ha inizio con la misteriosa fuga di Charles dalla clinica psichiatrica in cui i genitori, a seguito del manifestarsi nel giovane di una vera e propria furia visionaria, lo avevano fatto rinchiudere. L’ultima persona ...