Agarttha: Le figlie della Montagna Assassina

"Perché i buoni mi vogliono uccidere e i cattivi mi vogliono salvare a tutti i costi e scattano sull'attenti non appena apro bocca?”.

Che cosa ha visto Celine, giovane tenente dell'ISAF in missione della valle di Bamiyan? In che cosa è incappato Gioele David, innocuo revisore dei conti di un'agenzia di rating?

Due persone in fuga, braccate da un nemico spietato e invisibile, in un mondo del quale non può dirsi né che esista, né che non esista, sullo sfondo di un complotto di dimensioni mondiali.



Dello stesso autore:

M.O.A.B. 51

Le correnti del tempo - I demoni

Le correnti del tempo - Franziska

Le correnti del tempo - Mriya

La storia dell'uomo che riuscì a scorgere l'impossibile (L'affaire Stalingrad)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Emidio Dappino

La storia dell'uomo che riuscì a scorgere l'impossibile: L'affaire Stalingrad

La storia dell'uomo che riuscì a scorgere l'impossibile: L'affaire Stalingrad di

Ci si può innamorare di un sguardo? Ci si può innamorare di un sogno? L'amore può essere tanto potente da infrangere i limiti imposti all'essere umano? La storia dell'uomo che riuscì a scorgere l'impossibile (L'affaire Stalingrad) è una fiaba moderna, in cui si intrecciano storia, realtà di tutti i giorni, amore e fantasia. Dello stesso autore: M.O.A.B.51 Le correnti del tempo - I demo...

Le correnti del tempo - Mriya

Le correnti del tempo - Mriya di

Guardò il cielo nero come la pece. Qualche rara stella luccicava ancora tra le nubi che si stavano addensando sul mare e il vento del sud aveva preso a soffiare con forza. Ci sarebbe stata tempesta, quella notte. Era venuto il tempo di andare. «En Soph!» sospirò e allargò le ali nella notte, verso l'ignoto. Il suo ignoto. Nessuno è solo vittima. Nessuno carnefice. La lotta si estende su ...

Mission (Le correnti del tempo Vol. 5)

Mission (Le correnti del tempo Vol. 5) di

“Strinse forte la mano della bambina e affrettò il passo verso l’incrocio mentre le loro figure proiettate sull’asfalto diventavano più strette e più lunghe, un uomo, una bambina e una pistola, alla luce fioca dell’unico lampione che si ergeva impavido contro l’oscurità.”In un mondo al crepuscolo in balia di un Dio beffardo, proprio mentre la luce sta per spegnersi nell’universo e nell’arena de...