A scuola sulla terra: Le favole di nonna Letizia

Jimmy e Sally scelgono il pianeta terra per studiare la vita. L’amicizia con B96 - l’extraterrestre - permette loro di conoscere in anticipo tecnologie ancora in fase sperimentale sulla terra (il teletrasporto). La conversazione che si instaura tra di loro prima di scendere sulla terra, pone le basi per comprendere la vita in tutti i suoi aspetti. Dare enfasi al ciclo dell’acqua e le quattro stagioni è di grande aiuto per comprendere concetti apparentemente difficili, ma necessari per la felicità e tranquillità dei bambini. Attraverso illustrazioni, la favola prende vita e dimostra come a volte la vita ci mette di fronte a realtà che non vorremmo vivere, ma quando ai bambini si spiega il perché e lo si fa in libertà e sincerità tutto diventa più facile. I bambini non sono condizionati come noi, sentono la verità perché sono puri, la loro mente non è ancora strutturata come gli adulti e sono più istintivi. Sono capaci di comprendere quale sia la verità e non ne hanno paura perché fa parte della vita. Se si inizia sin da piccoli a parlare senza tabù del significato e dello scopo della vita, non sarà necessario dover parlare di eventi traumatici perché per loro sarà naturale. Io mi sento responsabile nei confronti dei bambini e per questo cerco il miglior modo possibile per raccontare la vita nel pieno interesse per la loro sensibilità e stabilità psicologica. VERSIONE A COLORI

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

All'inferno ho scoperto il paradiso

All'inferno ho scoperto il paradiso di

"Chi vi parla attraverso la scrittura, ha vissuto gran parte della sua vita all'inferno, ma ha lottato con le unghie e con i denti per uscirne. Come ha fatto? Scavando ovunque, senza sosta, anche di fronte a continue delusioni, con le gambe rotte, le dita sanguinanti e il cuore a pezzi. Ha iniziato a scavare perché cercava un colpevole, invece ha trovato il paradiso". Questo libro vuole ...

La morte non esiste

La morte non esiste di

Il tabù che avvolge la parola morte, mi ha spinta a indagare sul suo significato, è così che ho scoperto che niente è come sembra. Perché nell'universo avvengono continue morti e nascite e l'uomo non dovrebbe morire? Muoiono le stelle, le galassie, tutto nasce e muore in continuazione. Nessuno accetta la morte perché istintivamente tutti sappiamo che non esiste, ma ci è stato inculcato il ...