TEORIA DI UN COMPLOTTO (I Corti Vol. 31)

Anno 2076.

Assunto all’università La Sapienza, il professore siciliano Costantino Aprile si trasferisce a Roma, dove viene a conoscenza delle innovazioni di carattere politico-religioso che il nuovo papa sta apportando all’interno della sua chiesa; innovazioni che creano in un gruppo di frati cappuccini un aperto dissenso e in monsignor Alessio Livigny, amico del professore ossessionato dalla sua teoria di un complotto per instaurare in Europa un potere temporale della Chiesa cattolica, una crisi disperante che lo condurrà a un’inimmaginabile tragedia finale.

---
---
GIOVANNI FRAGAPANE è nato in Aragona, un paese della provincia agrigentina, e lì vive da pensionato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Ha pubblicato:
Morte di un editore -
Ed. Montedit;
Il destino degli strumenti musicali -
Ed. Moby Dick;
Le pietre di San Quadrivio -
Ed. Albatros.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli