Pathfinder: appeso a un filo (Urban Fantasy Heroes)

Compra su Amazon

Pathfinder: appeso a un filo (Urban Fantasy Heroes)
Autore
Eleonora Rossetti
Editore
Delos Digital
Pubblicazione
8 luglio 2014
Categorie
RACCONTO LUNGO (44 pagine) - FANTASY - Il giovane Leonardo si ritrova faccia a faccia con il Minotauro, la bestia mostruosa che ha fatto della Torino sotterranea il proprio regno. Riuscirà a cavarsela, con solo l'aiuto dello spirito di Arianna e dei poteri che lei gli donerà?

Sembra una noiosa giornata di lavoro come tante per Leonardo, che si mantiene con l'attività precaria di accompagnatore scolastico. Neanche le ultime sparizioni di turisti a Torino - persone svanite nel nulla, come fossero ingoiate dal suolo - sembrano impensierirlo. Eppure, quando si ritroverà a essere uno degli scomparsi, tutto cambierà. Durante una visita al museo Pietro Micca e alle sue gallerie, si ritroverà nel profondo dedalo di una Torino sotterranea sconosciuta, un labirinto infestato da una bestia antica quando feroce: il Minotauro. L'unica sua àncora di salvezza è l'anima di Arianna, intrappolata laggiù assieme a tutte le vittime del mostro, che gli conferisce il potere di orientarsi e trovare la via ovunque si trovi. I nuovi poteri di Leonardo saranno tuttavia sufficienti per fronteggiare il Minotauro e al contempo uscire vivo dal mortale labirinto?

Eleonora Rossetti, classe 1981, è nata a Sondrio, dove vive attualmente. Ha diviso gli studi tra l'Accademia di Regia e Sceneggiatura e la programmazione software, a cui poi si dedicherà senza tuttavia trascurare la passione per la scrittura che nutre già dall'adolescenza. Partecipa a svariati workshop di scrittura e vanta alcune pubblicazioni di racconti, esordendo nella raccolta "365 racconti sulla fine del mondo", edito da Delos Edizioni, con il racconto "Senza fine".

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Eleonora Rossetti

Damnation I

Damnation I di

Scacciato dall’Ordine dei Redentori e braccato in ogni luogo, Tasryne continua la sua crociata contro l’Inferno, servendosi di Agmal, un Diavolo della Tortura, per stanare i Contaminati. Sarà a Sharda, la città-tempio, che inizierà la loro sfida più dura: cercando indizi su un carico di prigionieri, si ritroveranno a fronteggiare un terribile Diavolo dell’Inganno. Il Rinnegato è il primo...

Damnation II

Damnation II di

Tasryne e Agmal, in fuga assieme a Elyon, trovano rifugio da Karl, un'amico di Tasryne studioso e collezionista di tomi rari e proibiti sui Diavoli e sull'Inferno. Assieme a lui, si getteranno all'inseguimento dei Redentori e del loro carico di prigionieri. Intanto, da uno dei libri di Karl cominciano ad alzarsi delle voci che solo Agmal sembra sentire...

Damnation III

Damnation III di

Tasryne e Karl sono vittima di un'imboscata che divide le loro strade.L'unico che potrebbe salvare la situazione è Agmal, ma il Diavolo è ormai vinto dalle voci, che lo conducono a un luogo sulle montagne dove apprenderà un segreto terrificante...

Damnation IV

Damnation IV di

Mentre Arkas, richiamato a Zarya, medita vendetta, Tasryne, Agmal e Karl si mettono sulle tracce del Giullare, che ha purtroppo recuperato la Reliquia del Primogenito. Ma quando i due Diavoli torneranno a fronteggiarsi, lo scontro sarà più duro del previsto e Agmal, per poter salvare Tasryne e attirare su di sé la furia del Giullare, lancia qualcosa che non è mai stato pronunciato sulla Terra:...

Il Cacciatore di Ombre

Il Cacciatore di Ombre di

Valderic Chaine è uno shad’real. Per tutta la vita è stato addestrato a scovare e uccidere gli shade: creature invisibili che vivono nelle tenebre, parassiti degli esseri umani di cui consumano le energie fino a causarne la malattia e anche la morte. Lo fa servendosi di luci, quarzi riflettenti e del suo bizzarro potere di “udire le ombre”, un talento che lo accompagna dalla nascita, dono e...

Damnation V

Damnation V di

Ormai è caccia aperta al Giullare: manca poco perché il Diavolo dell'Inganno, ritornato dal suo Vincolante, possa servirsi della Reliquia per aprire un nuovo Varco e richiamare sulla terra il Primogenito. Tasryne e Agmal dovranno assaltare Zarya e impedire il malefico rituale, cercando al contempo di resistere all'infido potere della Follia e di sopravvivere all'attacco di Arkas e dei suoi uomini.