Il Farabutto e la Sgualdrina

1814, Camden Castle

La domanda che tutto il ton londinese si pone è perché lady Arabella, lucente stella, madrina indiscussa della nobiltà e presenza onnisciente di tutte le manifestazioni mondane, sia sparita da un anno per rifugiarsi nella calma bucolica della casa ancestrale dei duchi di Camden. Poco dopo il temporaneo ritiro a vita privata di suo fratello e la sua amata duchessa per la nascita dell’erede ducale, la chiacchierata lady Arabella è infatti fuggita da Londra senza un saluto, senza spiegazioni e, apparentemente, senza una causa. Tuttavia, il passato la raggiunge con il passo claudicante del Marchese di Avenox e quella serenità sembra persa per sempre. E quando finalmente lei lo rivedrà, lo scintillio della sua anima inquieta riprenderà ad abbagliare il mondo. Fino a che punto sarà possibile ignorare l'attrazione? Fino a quando il Farabutto sarà capace di vivere e respirare senza la sua Sgualdrina?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Il Libro Sul Comò di Meg - Blog

RECENSIONE: “Il Farabutto E La Sgualdrina” | di Pitti Duchamp – COLLABORAZIONE CON WORDS EDIZIONIIl Libro Sul Comò di Meg - Blog

I personaggi sono forti ed indomiti: si ribellano alle etichette della società e, a parer mio, vivono meglio. è in particolare il personaggio di Arabella che ha fatto breccia nel mio cuore, talmente simile al mio essere ribelle e fuori dalle convenzioni che mi ha fatta sentire a casa. Pitti ha creato un piccolo gioiello, che va fuori dagli schemi sempre identici e perbenisti, che ci fa capire che la libertà dell’anima è una delle cose più belle che abbiamo e che non dobbiamo assolutamente mettere da parte per gli altri. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Pitti Duchamp

Stupefacente Banalità (DriEditore Contemporary Romance Vol. 4)

Stupefacente Banalità (DriEditore Contemporary Romance Vol. 4) di Pitti Duchamp DRIEDITORE

«Vuole essere trattata come una donna o come un cliente?» «Come cliente, ci mancherebbe!» rispose Mimì senza guardarlo negli occhi. «Peccato, mi sarebbe piaciuto di più che avesse scelto la prima opzione.» Lui è il manager di punta di un’azienda produttrice di macchinari agricoli, malato di lavoro. Lei una ex modella con figlio problematico a carico, che tenta di riciclarsi nel mondo ...

L'Aquila e Maja (I Romanzi Passione)

L'Aquila e Maja (I Romanzi Passione) 1 di Pitti Duchamp

Il barone Umberto Riccardi, spericolato pilota di aerei, aspetta che l'Italia entri nel pieno della Grande Guerra: non vede l'ora di sfidare la morte alla guida del suo velocissimo biplano. Alba è una sarta talentuosa. Sedotta dal barone, cede al piacere sublime della trasgressione. Ma lui ha in mente solo la gloria e non c'è spazio per nient'altro nella sua vita. Sarà la guerra a far ...