Quando si dice il miglior amico dell'uomo

Lo sforzo titanico è concluso. Non speravo di terminarlo. Ma in qualche modo, incredibilmente, c'è l'ho fatta. Si tratta di una storia ambientata nello stesso universo del mio primo racconto, intitolato La Vittoria. Insomma sempre più incredibilmente posso vantarmi, in un sol colpo, di aver scritto una space opera e di essere privo di modestia. Rispetto al primo racconto questa storia è ambientata centinaia di anni dopo, quindi i personaggi sono del tutto diversi e anche la storia può essere letta senza nulla sapere dell'antefatto. La storia è ambientata su una remota stazione spaziale dove vivono gli uomini non ancora pronti ad entrare in simbiosi con dei misteriosi alieni. Un piccolo mondo felice. Ma qualcosa va storto. Un libro pieno di azione e colpi di scena.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli