Il Divoratore di Cuori

Un cuore rorido di passione.



Lo sento battere con forza.



Ha un suono cupo, potente.



Atterrito.



Le mie orecchie lo percepiscono e mi indicano il cammino.

Devo seguire quel battito. Non posso farne a meno perché sta chiamando me.

Corro sui tetti dei palazzi saltando come un'ombra di tenebra che nessuno potrà mai catturare. Ho poteri che riempirebbero di stupefatto orrore un Mortale. Orrore che un tempo ormai perduto avrebbe sconvolto anche me, quando ero qualcosa di diverso, quando assaporavo il sapore fragrante del pane e la mia vita non era che una manciata di giorni strappati alla Morte ma per questo tanto preziosi. Tanto benedetti.

Quando possedevo un soffio limpido nel mio cuore. Quando dimorava un'anima in me.



Lo sento. Non posso resistergli.

Il battito è il suono di un tamburo selvaggio, pieno di sangue e di vita. Qualcuno lo sta terrorizzando ed io inseguo quel palpitare frenetico come un lupo affamato che annusata la traccia galoppa impazzito alla ricerca della sua preda.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Silvia Scarfiello

La Donna Aquila

La Donna Aquila di

Un amore che attraversa i secoli... "Ombre si addensavano sul volto di Armand, ombre nere che odoravano di sangue e di ferro, e il canto dolce che li allacciava in quella stanza diventava assordante e stridulo, ma lei non vedeva, lei non udiva. Immersa nello splendore luminoso dell'amore che era venuto a visitarla non immaginava quale furia gelosa avesse scatenato con le sue semplici parole."

I Guerrieri delle Nebbie - Libro Primo: Le Sentinelle Del Multiverso (Kraddenwall Vol. 1)

I Guerrieri delle Nebbie - Libro Primo: Le Sentinelle Del Multiverso (Kraddenwall Vol. 1) di

Un sentiero lastricato di smeraldo e sogni. Risate gagliarde e canti possenti. Giganti guerrieri dagli occhi di stelle e di mare. Custodivano l'Universo in una mano, una Rosa governava la loro esistenza. Anime si ergevano come spade il cui Occhio vigilava su ogni cosa. Ed avvenne il tempo della Scelta, della colpa. Del dolore. Le Guerre di Fuoco fra Oscuri e Luminosi, gli Immortali, figli...

Shak Hamara - Libro Secondo: Le Sentinelle del Multiverso - Libro Secondo (Kraddenwall Vol. 2)

Shak Hamara - Libro Secondo: Le Sentinelle del Multiverso - Libro Secondo (Kraddenwall Vol. 2) di

«Vattene. La vita ti è risparmiata perché così vuole la mia regina.» Io scuoto la testa, il dolore mi lacera. E' insopportabile, ma la spada si punta sul mio cuore ed io cerco disperato lei che si allontana da me camminando su di un tappeto di rose di stelle. Urlo devastato dalla sofferenza. Urlo morendo. Non ho più dignità. Striscio sulla terra elemosinando un solo suo sospiro, la mia anima è...

Il Labirinto di Kradden - Libro Terzo: Le Sentinelle del Multiverso (Kraddenwall Vol. 3)

Il Labirinto di Kradden - Libro Terzo: Le Sentinelle del Multiverso (Kraddenwall Vol. 3) di

Duncan di Armitage guardava ciò che restava della Fortezza del Drago. La colossale costruzione che per secoli era stata il simbolo dell'inviolabilità del Regno di Dragonia non esisteva più. Era ridotta ad un cumulo di macerie che sfiguravano il fianco della montagna come se unghie di un gigante vi si fossero conficcate impietose sbriciolando la pietra. Solo una torre, alta e solitaria, si...

Il Risveglio degli Dei: Libro Quarto - le Sentinelle del Multiverso (Kraddenwall Vol. 4)

Il Risveglio degli Dei: Libro Quarto - le Sentinelle del Multiverso (Kraddenwall Vol. 4) di

La tenebra era viva e lo nutriva. Densa scivolava nella sua gola riempiendogli l'anima affamata fino all'orlo, ed ogni suo pensiero si annullava in essa con un gemito che nessuno poteva udire. Egli beveva avidamente quel liquore di cenere e sangue che gli incendiava le vene di Potere consumandogli il cuore mortale che osava battere in quel sordido corpo di carne. Ah! Quanto gli era mancato...