Ricordati di me

Compra su Amazon

Ricordati di me
Autore
Mariagrazia Pia
Editore
Leone
Pubblicazione
23/01/2020
Valutazione
1
Categorie
Marta, madre di due figli, viene ritrovata senza vita all'interno della propria abitazione, strangolata con un cordone da tende. Il commissario Vinciguerra, tipico poliziotto disilluso e solitario, interroga il marito della donna, Andrea, l'unico sospettato, pur non essendo convinto che la soluzione del caso sia così semplice, e per questo gli chiede di aiutarlo a creare un identikit della vittima. Ma Andrea sa bene che Marta era molto diversa da quella che sembrava, con quelle fattezze che la facevano assomigliare più a una bambina che a una donna. Il profilo di Marta, dunque, può essere redatto soltanto sulla base di come lei era in grado di vedere se stessa, forse lo stesso modo in cui l'ha vista l'assassino prima di ucciderla. Inizia così un complesso viaggio nella mente di Marta e di Andrea, mentre Vinciguerra, scosso per tutta la vicenda, è consapevole che non riuscirà a darsi pace finché non avrà trovato il vero colpevole. Sullo sfondo di un romanzo giallo, una rilettura della filosofia di Schopenhauer e un parallelismo con Pia de' Tolomei, vittima del marito o forse, proprio come Marta, semplicemente della propria innocenza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Mariagrazia Pia

Grigio come i tuoi occhi: Testo teatrale e romanzo (Il ballo dell'uva) (Intimità liquorose Vol. 4)

Grigio come i tuoi occhi: Testo teatrale e romanzo (Il ballo dell'uva) (Intimità liquorose Vol. 4) di Mariagrazia Pia

Articoli visualizzati di recente e suggerimenti in primo piano › Visualizza o modifica la cronologia di navigazione Dopo aver visualizzato le pagine di dettaglio del prodotto, guarda qui per trovare un modo facile per tornare alle pagine che ti interessano.

Mai arrampicarsi sugli specchi: Contemplazioni artistiche

Mai arrampicarsi sugli specchi: Contemplazioni artistiche di Mariagrazia Pia

Testi poetici per le sculture di Ovidio Piras, artista astigiano, con cui l'Autrice collaborò per la manifestazione Percorsi nel 1994.Le sculture e le installazioni sottolineano la tensione del pensiero e allo stesso tempo il peso della materia, un equilibrio instabile, da equilibristi. Questo difficile equilibrio è cercvato anche nei testi poetici. A volte l'ironia e il gioco ...