Delocalizziamo la vita

Impoverimento delle fasce più deboli, erosione dei diritti dei lavoratori, progressiva concentrazione della ricchezza nelle mani di pochi, costante aumento del fossato tra paesi ricchi e paesi poveri, ecc. sono fatti che caratterizzano l'inizio di questo millennio. Sono conseguenze della crisi, come molti economisti sostengono, o delle politiche economiche neoliberiste degli ultimi decenni che hanno accompagnato la globalizzazione? È la crisi o è il sistema?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli