la moto gialla

Carlo ha 18 anni e desidera la moto, ma il padre non vuole comprarla. Allora entra in un gruppo di contrabbandieri che trasportano sigarette dalla Svizzera all'Italia per raggranellare i soldi necessari. Quando finalmente riesce a comprare lo scrambler giallo, conosce una ragazza Stella di cui si innamora. I viaggi da contrabbandiere continuano finché per due volte non rischia di finire in mano alle fiamme gialle. Di queste, una è il fratello di Stella che lo riconosce. Carlo decide così di ritirarsi, ma l'amico che lo ha aiutato quando doveva comprare la moto, gli chiede di partecipare ad un ultimo viaggio. L'atmosfera, però è cambiata perché, ora, alcuni gruppi iniziano a contrabbandare droga e girano armati. Nella sparatoria fra contrabbandieri e forze dell'ordine un compagno di Carlo resta colpito a morte. E più tardi Carlo stesso dovrà impegnarsi per salvare tre finanzieri finiti con l'auto nel lago durante un inseguimento a nuovi padroni del contrabbando. Ma con lui c'è sempre la moto gialla e la dolcissima Stella a cui è legato da un profondo amore condiviso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di emilio bergonzi

Dal blu del lago all'azzurro  del cielo

Dal blu del lago all'azzurro del cielo di Emilio bergonzi

- Ti piacerebbe volare? - la voce alle sue spalle gli fece voltare lo sguardo dal CA100 che stava ammirando. - Parla con me? – chiese sorpreso all'omone in tuta di volo, caschetto e occhiali sul capo e due monumentali baffi a manubrio- Inizia così l'avventura di un ragazzo nato per essere un aquila, per stare in aria, per pilotare aerei da caccia. Una passione smisurata per Il volo e la ...