Il mondo perduto

Da gennaio 2018, I cercatori di ossa, uno straordinario inedito di Micheal Crichton che, riscoperto a dieci anni dalla morte dell’autore, costituisce il primo capitolo del successo di Jurassic Park proseguito poi nel Mondo Perduto.

«Amo qualsiasi cosa scriva Michael Crichton.»
Stephen King

«Il suo vero talento consiste nel fare entrare il lettore nel suo immaginario estremo, senza che egli se ne renda conto.»
la Repubblica

«Michael Crichton sa rendere credibile l’incredibile.»
Washington Post

Sono passati sei anni dal disastro segreto di Jurassic Park. Sei anni fa quello straordinario sogno scientifico è finito con una catastrofe: i dinosauri sterminati, il parco distrutto, l’isola chiusa a tempo indeterminato. Ma cominciano a circolare strane voci: qualcosa vive ancora.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Stamberga d'Inchiostro

Il mondo perduto di Michael Crichton | Recensione di DeborahStamberga d'Inchiostro

Il mondo perduto è un thriller dal ritmo serrato, un’avventura ricca di suspance e colpi di scena firmata dall’inconfondibile penna di Crichton. Una storia di ricca di scienza, curiosità, interessante, fascino e brama di sapere; cosa non si farebbe per ottenere qualche certezza in più su ciò che non si conosce? Di certo sarebbe meglio lasciar riposare ciò che si è estinto. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Michael Crichton

I cercatori di ossa

I cercatori di ossa 1 di

A dieci anni dalla sua scomparsa, approda in libreria uno dei libri più importanti nella storia di Michael Crichton: il romanzo precursore di Jurassic Park, da cui è scaturita l’idea alla base del suo bestseller più amato e apprezzato nel mondo.«Michael Crichton si riconferma maestro della narrazione.»The New York Times«Un flashback nell’affascinante mondo dei dinosauri di "Jurassic Park".»The ...

La vendetta del deserto

La vendetta del deserto di

«Comunica un autentico senso di disagio e mistero. Magistralmente scritto.»The Guardian«Avidità, tesori nascosti, tradimenti in un thriller senza esclusione di colpi.»Booklist«Un mix vincente di suspense e fascino di un passato mai dimenticato.»Publishers WeeklyUna incontrollabile sete di ricchezza Una scoperta sepolta nella polvereUn gioiello dal fascino letale La grande piramide di Cheope dom...

Il silenzio degli abissi

Il silenzio degli abissi di

2 MILIONI E MEZZO DI COPIE VENDUTE IN ITALIATORNA IL MAESTRO DEL TECHNO-THRILLERUN FENOMENO SENZA PARAGONI«Michael Crichton ha creato un nuovo genere letterario.»ENNIO CARETTO, Corriere della Sera«Lo stesso ritmo mozzafiato di Jurassic Park.»Publishers Weekly«Michael Crichton è il maestro indiscusso del techno-thriller.»USA TODAYSotto la superficie del mare, negli abissi che si spalancano al la...

Zero Assoluto

Zero Assoluto di

Il sole infuocato si spegne nel mare dietro le mura dell’antico borgo medievale di Tossa de Mar, in Costa Brava. Le mani strette intorno a un drink ghiacciato, Peter Ross, giovane e brillante radiologo americano, incrocia lo sguardo di un’affascinante straniera. Le donne sono sempre state il suo punto debole. Ma questa volta cedere a quella che inizialmente sembra soltanto una richiesta stravag...

Codice Beta (Garzanti Narratori)

Codice Beta (Garzanti Narratori) di

Deserto dello Utah. La sagoma scura di un treno blindato attraversa la notte. All’improvviso, un’esplosione scuote il silenzio del deserto. Il treno si ferma, un gruppo di uomini armati circonda i portelloni avvolti dal fumo. I gesti sono rapidi e precisi. Il loro obiettivo anche: sottrarre due grosse bombole d’acciaio, una gialla, l’altra nera. Al loro interno, accuratamente separati, gli agen...

Micro (Garzanti Narratori)

Micro (Garzanti Narratori) di

Honolulu, Hawaii. In un buio stabile di periferia, ufficio di un piccolo avvocato del luogo, regna il silenzio. Tutto sembra in ordine. Se non fosse per tre cadaveri stesi sul pavimento. Sul loro corpo non ci sono segni di lotta, solo dei tagli piccolissimi ma profondi e letali. L’unico indizio trovato sul luogo del delitto è un minuscolo robot, quasi invisibile all’occhio umano, dotato di lame...