La testimonianza

Compra su Amazon

La testimonianza
Autore
Massimo Tirinelli
Editore
Leone
Pubblicazione
23/01/2020
Valutazione
(1)
Categorie
Roma, estate 2017. Renzo ha deciso che è arrivato il momento di ripercorrere la tragica esperienza vissuta nell'estate del 1998. Appena trasferitosi a Roma con sua madre, aveva trovato casa in un lussuoso stabile di un ricco quartiere della capitale, dove era diventato amico del giovane Sebastiano, un ragazzo introverso e appassionato di cinema, affetto dalla sindrome di Asperger. Proprio Sebastiano era stato ucciso in modo brutale da un serial killer noto a tutti come il Licantropo, che colpiva gli adolescenti nelle notti di plenilunio. Tutta quella vicenda aveva tormentato Renzo e lo aveva portato a rischiare la vita ma, allo stesso tempo, a conoscere il vero valore dell'amicizia, l'ineluttabilità della morte e l'impossibilità di sfuggire al proprio destino.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

La Lettrice Itinerante

La Testimonianza di Massimo TirinelliLa Lettrice Itinerante

Il linguaggio è semplice e facilmente comprensibile, tutti possono leggere e fruire immediatamente delle pagine di questo libro. La storia è accattivante e le vicende sono coinvolgenti, non ci sono parti del libro morte o dove ci si annoia terribilmente. Insomma un libro da leggere! Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Massimo Tirinelli

La testimonianza

La testimonianza di

Roma, estate 2017. Renzo ha deciso che è arrivato il momento di ripercorrere la tragica esperienza vissuta nell’estate del 1998. Appena trasferitosi a Roma con sua madre, aveva trovato casa in un lussuoso stabile di un ricco quartiere della capitale, dove era diventato amico del giovane Sebastiano, un ragazzo introverso e appassionato di cinema, affetto dalla sindrome di Asperger. Proprio Sebas...

Una falena macchiata di rosso

Una falena macchiata di rosso di

Anna, inchiodata su una sedia a rotelle, sta riversando sulle pagine di un diario la sua angoscia, ma anche la sua speranza… quella che solo la morte le può dare. Morendo, ne è sicura, potrà tornare a vivere, in un altro corpo. La “metempsicosi” come ragione di vita, anzi di morte. “Ecco il tempo è compiuto. La casa vede il buio prendere forma intorno ad Anna”. Su quel “buio”, gelosamente custo...