La Prole di Adek

Adec, una piramide nera alta trenta metri, si erge al centro di un villaggio di mille uomini, su un mondo illuminato da un sole arancione. Gli abitanti considerano Adec la divinità che ha creato la vita umana e la fonte di tutte le loro conoscenze. Le sue doti soprannaturali sono sotto gli occhi di tutti, giacché è in grado di generare neonati, che poi sono affidati alle cure della popolazione. Non tutti però accettano passivamente questa visione delle cose. Adec rappresenta veramente l'inizio di tutto, o c'è stato altro prima di lui? Come fa a generare bambini, e perché li affida al villaggio? Esiste uno scopo della sua presenza e delle sue azioni? Due ragazzi, fratello e sorella, cercano le risposte a queste e a molte altre domande. Ma il percorso che conduce alla verità e che i due giovani si apprestano ad affrontare è lungo e passa attraverso le avversità che minacciano l'esistenza della loro stessa gente.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Valerio D'Elia

Un sussurro tra le stelle

Un sussurro tra le stelle di

XXIX secolo. La razza umana è in piena era spaziale e sfrutta le risorse energetiche e minerarie del Sistema Solare interno. È perfino riuscita a spingersi verso le stelle più vicine e a colonizzare un pianeta abitabile distante più di dieci anni luce grazie al progetto ADEC, un’impresa titanica durata diverse centinaia di anni. Ma un pericolo si annida nello spazio. Una misteriosa trasmissione...