Ombre dal passato

Compra su Amazon

Ombre dal passato
Autore
Mauro Mogliani
Pubblicazione
12/03/2020
Il corpo di Gionata Pennesi, dato per scomparso dal fratello, viene ritrovato tra i resti di un vecchio casolare crollato. L’ispettore Nardi, ancora costretto a fare i conti con il proprio passato, si occupa di condurre le indagini di un caso tutt’altro che semplice. Pochi giorni dopo, infatti, ecco una nuova vittima, sepolta tra le macerie di una vecchia casa di campagna, nelle stesse condizioni della prima. Nardi non esclude quindi che possa trattarsi di un serial killer, mosso non da una casuale furia omicida ma da un desiderio irrefrenabile di vendetta.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Stamberga d'Inchiostro

#proiettilidicarta: Ombre dal passato di Mauro Mogliani (Leone Editore)Stamberga d'Inchiostro

Questo è un romanzo popolato da ombre dai volti differenti, forti abbastanza da tenere i personaggi ancorati al passato. Posso quasi vederle deformarsi e assumere nuove sembianze, riportare indietro dolori e sofferenze che, nel caso di Nardi, lo tengono in bilico fra dolore e desiderio di amare, mentre altre volte risultano più ingombranti, alimentano la rabbia e trasformano qualcuno in un freddo omicida pronto a farla pagare a tutti coloro che lo hanno tormentato. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Mauro Mogliani

La confessione

La confessione di

Alessio era uno psicologo, sposato, con due figli. La sua vita trascorreva regolarmente fino al quel “maledetto giorno” -come lui lo denomina- in cui arrivò nel suo studio Elia: un amico di infanzia . Elia gli confidò che aveva un problema: «mi piacciono i bambini.» Puntualizzò: «i bambini per fare sesso.» In un paio di colloqui gli confessò tutta la storia. Una storia che diveniva sempre più...

Cerco te

Cerco te di

L'ispettore Nardi riceve una lettera misteriosa, firmata «Nessuno», che dà inizio a un gioco perverso: quattro donne verranno sequestrate in successione e rilasciate dopo sette giorni. Spetterà a Nardi, con l'aiuto dell'ispettore Gambuti, scoprire cosa lega tutte le vittime, per anticipare le mosse di Nessuno, capirne gli intenti e impedire che compia l'annunciato omicidio finale.