IL SEME DELLA MEMORIA (I Corti Vol. 52)

In questo libro ci sono bambini che hanno visto la guerra, ma che non hanno mai chiesto “Mamma, cos’è la guerra?”
E non lo hanno mai chiesto perché hanno avuto in casa donne coraggiose, che all’occasione hanno saputo fare cose da uomo per darsi forza, per sopravvivere.
È un tenero spaccato di storia vera, di storia viva degli anni 1915 – 1918 in una piccola località di provincia.
Rivisto attraverso occhi che hanno avuto il privilegio di conoscere tanto, grazie a quella tradizione orale che fortunatamente ancora fa la sua comparsa, dimorando e sedimentandosi nel sapere di ognuno.
Ci farà appassionare, ci farà sorridere, Annina e Giovanni, ma anche “la Mariolina”, “Giuseppe”, “la Luigina”, nonna Marii sono le persone che tutti riconosciamo come parte della nostra più grande famiglia.
Quella che in un momento cupo della Storia non ci ha fatto mancare nulla: né il pane né le rose.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo