Mastro Calvet: Romanzo della Normandia

Joseph Calvet è un contadino della vecchia terra di Normandia attaccato ai suoi principi e a tutto ciò di cui sono costituiti: tradizione, pregiudizi, costumi. Essere il padrone significa avere la libertà di disporre dei suoi beni e di amministrarli senza controllo. Cose e persone devono essere sottomesse ai suoi ordini, ma la figlia più giovane Zefine ipnotizzata dal ballo, dagli spettacoli dei “ragazzi del castello” e dal muratore italiano Pietri tenta di liberarsi dal giogo. Sostenuta da sua madre, la signora Calvet, dal curato Joublin, dal fratello Bernard e dal promesso sposo François fa vacillare il regno del vecchio fattore, aggrappato al suo potere traballante come un monarca che sente arrivare la rivoluzione. “Mi forzeranno, ma io non cederò mai!”. Riuscirà nel suo intento mastro Calvet?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gianluca Ricci

LA NOUVELLE EQUIPE: ROMANZO DELLA GUERRA E DELLA PACE

LA NOUVELLE EQUIPE: ROMANZO DELLA GUERRA E DELLA PACE di

Si è già molto scritto sulla guerra. La vita dei combattenti è stata oggetto di molti libri, nei quali essi ci sono stati presentati, a volte come degli eroi e altre come martiri. Ma quasi sempre si è dimenticata la pagina preliminare, le ore di panico dove gli uomini, strappati ai loro affetti, al loro lavoro, alle loro lotte, a una vita sana che è quella di tutti i giorni, che non ha una stor...