Bruutus, vita da cane A.D. 13 Ottobre 1307

A.D. 13 ottobre 1307 è il sesto capitolo della saga di Bruutus, vita da cane.
In questo nuovo racconto troviamo il nostro eroe in viaggio verso il suolo della splendida terra di Sicilia, ma prima di arrivarci visita alcune tra le più belle città storiche d’Italia. Il nostro cagnolino nero è reduce da numerose battaglie tra animali e un poco di riposo farà sicuramente bene al suo fisico. La famiglia di Enzo-Ray e Zia Luisa si è messa in viaggio in camper per trascorrere un periodo di vacanza a Messina per far ossigenare i polmoni di Ray che solo poco tempo prima aveva con-tratto il virus Covid 19.
Il racconto è un filo conduttore che unisce Bruutus, il nero chihuahua investigatore nonché Re di Verona tra i rincarnati che vivono dentro l’Arena con alcuni fatti realmente accaduti nei tempi passati ma roman-zati come trama su queste pagine.
A Verona, dopo molti secoli della sua scomparsa avvenuta nel 1184, viene ritrovata la tomba di uno dei Gran Maestri dei Templari, Arnoldo De Torroya, e questo ci rilancia in tempi passati quando per oltre due secoli in Europa e nel mondo conosciuto erano nato un ordine cavalle-resco di monaci guerrieri.
Ci troviamo proiettati ai tempi dei templari.
La notte del 13 ottobre 1307, il Re francese Filippo il Bello da’ l’ordine di arrestare tutti i templari sul suo territorio ed invita tutti gli altri Re degli stati europei a fare lo stesso. Prima che ciò accada un naviglio di 18 navi templari parte in fretta, verso destinazione ignota, dal porto di La Rochelle in Francia. Si pensa che le navi trasportino nelle loro stive i tesori e la sapienza dell’ordine dei Poveri Cavalieri di Cristo.
Il perno principale della trama del romanzo sta in poche sole parole: dove è finito il tesoro dei templari che Filippo il Bello non ha saputo trovare?
Il 19 marzo del 1314, a Parigi, al centro dell’isola degli ebrei sul fiume Senna, l’ultimo Gran Maestro dei templari, Jaques De Molay, viene arso vivo insieme ad un compagno d’arme. In quella occasione, in punto di morte, il templare lancia una maledizione verso i suoi accusatori, il Re Filippo il Bello e il Papa Clemente V, che entro l’anno sarebbero morti anche essi e le loro anime non avrebbero avuto mai pace.
Tra le pieghe delle pagine del racconto “si scoprono” anche alcuni se-greti che nel corso della storia non hanno mai avuto una plausibile ri-sposta: la scoperta della “Terra Nova”, il segreto di Rennes le Chateau, quello dell’Eldorado e dell’origine dei Beati Paoli e la “rivoluzione” so-ciale dei Vespri Siciliani.
Tutto è finemente collegato a un sottile filo di discorso che unisce fatti passati col presente dei giorni nostri al nero chihuahua chiamato Bruutus all’interno del cui fragile corpo si è reincarnata la forte essenza spirituale di Michael Marthen, un investigatore londinese morto la notte di Natale del 1888 per mano di un Maggiore Tedesco, quando questi fece saltare per aria la villetta dentro la quale egli stava insieme al proprio team investigativo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Runci Antonio

INDAGINI E RACCONTI di BRUUTUS, VITA DA CANE (200 Vol. 20)

INDAGINI E RACCONTI di BRUUTUS, VITA DA CANE (200 Vol. 20) di Runci Antonio Runci Antonio

“INDAGINI E RACCONTI” di Bruutus, vita da cane sono il compendio della Saga del piccolo chihuahua nero entro cui corpo si è reincarnata l’essenza spirituale di Michael Marthen, un investigatore londinese vissuto nell’era vittoriana e morto per mano di un terrorista la notte del Natale del 1888 dopo che aveva scoperto chi era il vero Jack lo squartatore, l’assassino di prostitute.Michael si “...

MISTERIOSO CASO COMMISSARIO RACIDI IL CODICE TANNYO (200 Vol. 19)

MISTERIOSO CASO COMMISSARIO RACIDI IL CODICE TANNYO (200 Vol. 19) di Runci Antonio Runci Antonio

In questo nuovo romanzo ritroviamo il Commissario Mario Racidi alle prese con la costruzione della sua nuova casa a Torre Faro, Messina. Per motivi di necessità affitta una casa nei pressi del cantiere per seguirne i lavori. Pippo diventa il geometra “aggiunto” e controlla da lontano gli avanzamenti dei lavori. Nella casa presa in affitto, che apparteneva a un marconista della nave traghetto ...

Bruutus, vita da cane La chiave nella roccia (200 Vol. 18)

Bruutus, vita da cane La chiave nella roccia (200 Vol. 18) di Runci Antonio Runci Antonio

Bruutus, vita da cane - La chiave nella roccia - è il quinto capitolo della saga del nero chihuahua entro cui si è rein-carnata l’essenza spirituale di un investigatore londinese vissuto nel periodo vittoriano e morto la notte di Natale del 1888 a seguito di un attentato terroristico. In questo nuovo romanzo si miscelano abilmente il presente vissuto a Verona all’interno delle storiche mura ...

L'OMBRA DEL VAMPIRO (200 Vol. 17)

L'OMBRA DEL VAMPIRO (200 Vol. 17) di Runci Antonio Runci Antonio

L’OMBRA DEL VAMPIROL’ombra del vampiro è un breve romanzo di fantasy, non il clas-sico horror dove il protagonista è un sanguinario vampiro che vaga nelle buie vie di una città qualsiasi terrorizzando e ucci-dendo le sue vittime dopo averle private del loro sangue.Ken Thoufu è un vampiro bianco, ultimo discendente della sua progenie giapponese.Il nobile casato dei Thoufu vive ancora a Hiroshima...

VERONA  IMAGES, THOUGHTS AND APHORISMS OF A HIDDEN CITY (200 Book 16) (English Edition)

VERONA IMAGES, THOUGHTS AND APHORISMS OF A HIDDEN CITY (200 Book 16) (English Edition) di Runci Antonio Runci Antonio

LIVE THE CITY OF LOVE THROUGH THE IMAGES OF A MOBILE PHONE

VERONA  immagini, pensieri e aforismi di una città nascosta (200 Vol. 15)

VERONA immagini, pensieri e aforismi di una città nascosta (200 Vol. 15) di Runci Antonio Runci Antonio

UNA FOTO E' UNO SCORCIO DELLA NOSTRA VITA CHE NON SMETTERA' MAI DI FARCI SOGNARE