Bruutus, vita da cane A.D. 13 Ottobre 1307

A.D. 13 ottobre 1307 è il sesto capitolo della saga di Bruutus, vita da cane.
In questo nuovo racconto troviamo il nostro eroe in viaggio verso il suolo della splendida terra di Sicilia, ma prima di arrivarci visita alcune tra le più belle città storiche d’Italia. Il nostro cagnolino nero è reduce da numerose battaglie tra animali e un poco di riposo farà sicuramente bene al suo fisico. La famiglia di Enzo-Ray e Zia Luisa si è messa in viaggio in camper per trascorrere un periodo di vacanza a Messina per far ossigenare i polmoni di Ray che solo poco tempo prima aveva con-tratto il virus Covid 19.
Il racconto è un filo conduttore che unisce Bruutus, il nero chihuahua investigatore nonché Re di Verona tra i rincarnati che vivono dentro l’Arena con alcuni fatti realmente accaduti nei tempi passati ma roman-zati come trama su queste pagine.
A Verona, dopo molti secoli della sua scomparsa avvenuta nel 1184, viene ritrovata la tomba di uno dei Gran Maestri dei Templari, Arnoldo De Torroya, e questo ci rilancia in tempi passati quando per oltre due secoli in Europa e nel mondo conosciuto erano nato un ordine cavalle-resco di monaci guerrieri.
Ci troviamo proiettati ai tempi dei templari.
La notte del 13 ottobre 1307, il Re francese Filippo il Bello da’ l’ordine di arrestare tutti i templari sul suo territorio ed invita tutti gli altri Re degli stati europei a fare lo stesso. Prima che ciò accada un naviglio di 18 navi templari parte in fretta, verso destinazione ignota, dal porto di La Rochelle in Francia. Si pensa che le navi trasportino nelle loro stive i tesori e la sapienza dell’ordine dei Poveri Cavalieri di Cristo.
Il perno principale della trama del romanzo sta in poche sole parole: dove è finito il tesoro dei templari che Filippo il Bello non ha saputo trovare?
Il 19 marzo del 1314, a Parigi, al centro dell’isola degli ebrei sul fiume Senna, l’ultimo Gran Maestro dei templari, Jaques De Molay, viene arso vivo insieme ad un compagno d’arme. In quella occasione, in punto di morte, il templare lancia una maledizione verso i suoi accusatori, il Re Filippo il Bello e il Papa Clemente V, che entro l’anno sarebbero morti anche essi e le loro anime non avrebbero avuto mai pace.
Tra le pieghe delle pagine del racconto “si scoprono” anche alcuni se-greti che nel corso della storia non hanno mai avuto una plausibile ri-sposta: la scoperta della “Terra Nova”, il segreto di Rennes le Chateau, quello dell’Eldorado e dell’origine dei Beati Paoli e la “rivoluzione” so-ciale dei Vespri Siciliani.
Tutto è finemente collegato a un sottile filo di discorso che unisce fatti passati col presente dei giorni nostri al nero chihuahua chiamato Bruutus all’interno del cui fragile corpo si è reincarnata la forte essenza spirituale di Michael Marthen, un investigatore londinese morto la notte di Natale del 1888 per mano di un Maggiore Tedesco, quando questi fece saltare per aria la villetta dentro la quale egli stava insieme al proprio team investigativo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

CHAMELEON, il figlio delle stelle (200 Vol. 8)

CHAMELEON, il figlio delle stelle (200 Vol. 8) di

Siamo soli in questo universo? Quanti per una sola volta nella loro vita si sono fatti questa domanda? Il mio romanzo non vuole dare una risposta ma racconta una storia. Un ragazzo Indiano d'America viene rapito dagli alieni che modificano geneticamente le cellule del suo corpo. Dakoy, il protagonista, diventa un super eroe "casalingo", sfruttando i poteri concessi dal popolo delle stelle per ...

FURTO IN CASA DEL BARONE LO CICERO (200 Vol. 7)

FURTO IN CASA DEL BARONE LO CICERO (200 Vol. 7) di

Mario ha un sogno, fare l'Ispettore di polizia e questo suo sogno lo porterà lontano dalla sua terra , dai suoi amici e familiari. Il romanzo è peculiare perché "parla" in Siciliano ( per ogni frase segue la traduzione) immettendo il lettore in una Sicilia passata, al tempo dei Gattopardi e allo stesso tempo lo proietta nella caotica città di crocevia che è diventata Messina, la perla dello ...

GLI OCCHI DELLA GIUSTIZIA (200 Vol. 9)

GLI OCCHI DELLA GIUSTIZIA (200 Vol. 9) di

La mente umana ha dei poteri latenti che noi non conosciamo? Esistono veramente gli ESP, poteri extra sensoriali? Chi guida questi poteri latenti nel nostro cervello? Siamo in grado di poterli dominare quando si manifestano? Il romanzo racconta di un giudice donna di Salt Lake City che fa uso ESP per fare giustizia al di fuori dei cavilli della legge che permette a chi ha denaro e conoscenze di...

LO SPECCHIO DI MEDUSA (200 Vol. 5)

LO SPECCHIO DI MEDUSA (200 Vol. 5) di

E sei i fatti mitologici greci non sono andati così come si descrivono? Se Perseo non ha ucciso Medusa e invece si sono amati e dato origine a una discendenza? E se questo amore perpetrandosi per secoli con quella discendenza è arrivato fino a i giorni d'oggi? Ecco, il romanzo parte da questo e si intreccia con le azioni di alcuni terroristi che preparano un attentato in un autodromo Americano...

La leggenda del ragazzo aquila di mare (200 Vol. 3)

La leggenda del ragazzo aquila di mare (200 Vol. 3) di

Cristian ANDERSEN è un soldato Tedesco di origini Norvegesi che durante il secondo conflitto mondiale, dopo lo sbarco degli alleati, viene fatto prigioniero ma a seguito di un forte colpo alla testa perde la memoria non riuscendo a sapere neanche il suo nome. Viene erroneamente scambiato per Italiano perché indossa una giubba da pilota con su scritto un nome , FURLAN, il nome e la nazionalità ...

TOY BOY (200 Vol. 6)

TOY BOY (200 Vol. 6) di

I sogni sono il volano della nostra vita, senza di quelli non troveremmo mai la strada che ci sia prefissati di percorrere. Nino ha un sogno, quello di fare il modello o magari di possedere una propria casa di moda. I sogni ci portano a percorrere strade lastricate di buche piene di gente senza alcuna morale e molte di queste, purtroppo, sono quelle che manipolano i nostri sogni, sono quelle ...