Odèo e altri racconti

Chi è quel signore seminudo con la barba bianca e il cappello di paglia calato sul viso che si fa chiamare Odèo? È reale o solo frutto di un sogno il treno che sfreccia senza guardare in faccia a nessuno? Sulla pensilina rossa, è esistita davvero la ragazza o era solo una fantasia del protagonista? Questi racconti fantastici non forniscono risposte, ma enigmi irrisolvibili. Frammenti onirici si frappongono a situazioni reali: lo sfogo di un granello di sabbia, un bambino incompreso che difende la sua libertà di disegnatore, una casa disabitata ai confini del mondo dove una voce onnisciente conversa con un personaggio senza nome. Procedendo dall’apertura, con stile semplice e essenziale, questi racconti invitano a fantasticare, a sognare, a viaggiare nella materia della parola infinita.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli