Lucifero

Due luoghi. Roma e un piccolo paese nella provincia di Siena, Strige. Roma: in un seminterrato umido vivono Antonio e Claudia, fratello e sorella in costante affanno economico. Claudia fa due lavori per poter pagare l'affitto ogni mese. Adora il teatro e vorrebbe recitare, ma non fa che rimandare e occuparsi d'altro. Antonio lavora in una libreria. Il padre è morto quando erano adolescenti. La madre se ne era già andata. Una sera, parlando della loro infanzia e della casa del nonno nella campagna toscana, Claudia chiede ad Antonio: "Ti ricordi di Mr. Somewhere, il tuo amico immaginario?” Ricorda, Antonio, e il ricordo è potente e attraversa la parete della camera, nera d'umidità, entra nella sua mente per non lasciarlo più, abitando luoghi rimasti chiusi per molto tempo. Nello stesso momento, a Strige, un omicidio efferato turba la comunità. Il corpo mutilato di una ragazza annuncia la comparsa dell'Orco sulla scena.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli