I mostri (Halloween Nights)

HORROR - "Se non avete letto O'Nan, rimediate al più presto." Stephen King

Sarebbero stati mostri, per la chiesa... Creature della Laguna Nera. Mark e il suo miglior amico Derek avrebbero indossato una tuta con una cerniera sulla schiena, completata da una testa che si infilava come un casco da palombaro. Avrebbero spaventato i bambini piccoli e disgustato le ragazze. E nessuno avrebbe saputo chi erano. Poi il destino ci mette lo zampino, e per Mark e Derek il giorno di Halloween si trasforma in una giornata molto speciale, più di quanto avrebbero mai potuto immaginare...   

Stewart O'Nan è il pluripremiato autore di dozzine di romanzi, tra cui: Snow Angels, Last Night at the Lobster, The Night Country e Emily Alone.  Nel 1996 è stato incluso dalla rivista Granta tra le migliori nuove voci della letteratura americana. Nel 1999, con un articolo sul Boston Review, contribuì a rispolverare le opere di Richard Yeats, tra cui Revolutionary Road, dal quale il regista Sem Mendes trasse l'omonimo film con protagonisti Leonardo Di Caprio e Kate Winslet.  Seppure la produzione letteraria di O'Nan è rimasta misconosciuta al grande pubblico, non mancano nel mercato italiano alcune tra le sue opere più celebri, quali: Canzoni per la scomparsa (Songs For the Missing) edito da Fazi nel 2010 e Mi chiamavano Speed Queen (The Speed Queen) edito da Feltrinelli nel 1999, mentre Sperling & Kupfer ha da poco pubblicato in ebook il racconto Un volto tra la folla (A Face in the Crowd) firmato insieme a Stephen King.  Stewart O'Nan oggi vive a Pittsburgh.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Stewart O'Nan

Un volto tra la folla

Un volto tra la folla di Stewart O'Nan SPERLING & KUPFER

Dopo la morte della moglie Ellie, Dan Evers ha deciso di trascorrere gli anni della pensione in Florida, dove passa le sue giornate tra tv e cibi riscaldati. Una sera, mentre sta guardando, come sempre, la partita di baseball, gli sembra di scorgere un volto famigliare tra la folla che gremisce la tribuna dello stadio. È il suo vecchio dentista, che Dan era convinto fosse morto da tempo. ...