Il Figlio della Luna

Midiapoli.

Una città enorme simbolo di ricchezza e progresso, sede di multinazionali, banche e fondi d'investimento, una manna per i politici corrotti e le organizzazioni criminali, un luogo sempre peggiore per le centinaia di migliaia di persone alla base che sprofondano nella miseria, schiacciate dalla crisi, dalla disoccupazione e dal crimine.

Massimo Lodi non è che uno dei tanti che ha perso tutto, rassegnato a sopravvivere con lavoretti e perseguitato da agenti del recupero crediti, a differenza di altri però nasconde una parte di sé selvaggia, malvagia, feroce e spietata.

Quando viene a sapere del pestaggio di un anziano negoziante e dello stupro della sua dipendente, uno dei tanti fatti di cronaca nera di Midiapoli, la sua parte umana viene a patti con quella bestiale: ad aver paura non saranno più solo i poveri e gli onesti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo