Gli arcieri e altre storie di guerra - Il terrore (Lo specchio opaco)

La Prima Guerra Mondiale era da poco iniziata. I soldati inglesi combattevano su suolo belga e in patria i lettore richiedevano letteratura eroica.
Un libro avvincente per intensità emotiva, convincente per trama narrativa e tuttavia misterioso per quanto affida ad un marcato immaginario collettivo che supera lo spazio e il tempo.
Cosa resta, infatti, a un soldato inchiodato al fango di una lurida trincea e assalito da torme di nemici feroci, se non l'apparizione mirabile di schiere lucenti di Angeli Arcieri, che combattono con lui e per lui fino alla vittoria?
È una realtà, non un'allucinazione.
Di fronte alla morte si fondono sempre il Cielo e la terra, il sublime e la brutalità. Anzi, la morte, riposo del soldato, sta in questo crogiuolo di luce e di sangue.
E il risveglio è un incanto di pace, un Paradiso.
Così da sempre. Lo testimoniano i protagonisti: quelli del remoto passato omerico, quelli di ieri e di oggi.
Al sopraggiungere della morte, la vita se ne va e in quell'attimo si affollano le esperienze del lungo vissuto e scorrono come in un film. Il tempo si ferma, un secolo si comprime in un attimo, nel balenio d'un raggio riflesso da un ostensorio.
Siamo alla "luce abbagliante” che richiama epiche gesta, siamo al mito che si confronta con l'orrore della guerra.
Intanto la minuziosa descrizione dei luoghi e i precisi cenni sul comportamento degli uomini danno vita ad un fantastico, misterioso, religioso paesaggio dell'anima.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Arthur Machen

Il terrore (Noi animali Vol. 4)

Il terrore (Noi animali Vol. 4) di

All'epoca della Prima guerra mondiale, mentre il continente europeo è devastato dalla violenza inaudita del conflitto in corso, in un angolo remoto dell'Inghilterra la popolazione deve fare i conti con una serie di eventi luttuosi e inspiegabili. La spiegazione più ovvia sembra quella di una diabolica macchinazione dei Tedeschi, che la propaganda bellica soprannomina "Unni” per sottolinearne ...

Il Grande Dio Pan

Il Grande Dio Pan di

Per la prima volta in Italia uno dei classici della letteratura gotica in edizione speciale con testo originale a fronte e una nuova traduzione accompagnata da note critiche e da una postfazione di H.P. Lovecraft.Finalmente, dopo anni di ricerche nel campo delle scienze occulte e dello studio delle funzioni cerebrali, il dottor Raymond è pronto per portare a termine un folle esperimento. Una no...

Il grande Dio Pan (Fanucci Editore)

Il grande Dio Pan (Fanucci Editore) di

Un chirurgo opera una donna al cervello con lo scopo di aprire il suo "occhio interno" e farla entrare in contatto con il diabolico dio Pan. Dall'unione con il male (Pan rappresenta la mostruosa divinità della natura, la cui semplice visione induce alla pazzia) nascerà un essere terrificante, che porterà terrore e follia nelle vite di coloro che entreranno in contatto con lui. Machen trascina i...

I tre impostori (Fanucci Editore)

I tre impostori (Fanucci Editore) di

A oltre cento anni di distanza dalla sua pubblicazione, "I tre impostori" non ha ancora perduto la sua capacità di inquietare e sorprendere. Con questo libro l'autore gallese realizza un Decamerone del fantastico, un "capolavoro circolare" secondo Elémire Zolla, ambientato in una Londra notturna e misteriosa, dove ogni coincidenza è possibile, e la realtà quotidiana assume colori tragici e crud...