Witches - La quinta discendente

Tra fantasy e romanzo di formazione, l'opera prima di Silvia Balducci, ammalia trascinando il lettore nel cuore di eventi sviluppati sul tema delle streghe. Piacevole, dalle atmosfere magiche e un po' torbide, è popolato soprattutto da personaggi femminili legati tra loro da ancestrali legami.
Protagonista è la giovanissima Viola che si trasferisce dal Winnetka a Lucca insieme alla madre nella casa della nonna materna dove da bambina era solita trascorrere le estati e il Natale. A Lucca l'aspetta una nuova vita e un nuovo ambiente ma anche un vecchio amico, Lorenzo. Decisa ad affrontare il cambiamento tenendo un profilo ansiosamente basso, ben presto si trova tuttavia a fronteggiare terribili e ricorrenti sogni popolati da misteriose figure al termine dei quali è tormentata da una sete irrefrenabile.
Nel frattempo, come tutte le ragazze della sua età, deve misurarsi con l'ambiente scolastico, i compiti da fare, le nuove amicizie e un nuovo amore che la accompagnerà verso la consapevolezza del proprio destino. Viola, carismatica, ironica e contraddittoria, è un personaggio che si impone sulla scena del nuovo urban fantasy italiano.

Silvia Balducci è nata a Lucca l'11 febbraio 1988, dove tutt'ora vive con la propria famiglia.
Diplomata ragioniera presso l'Istituto Tecnico Commerciale di Lucca, ha sempre avuto passione per la lettura, soprattutto è affascinata dalla figura delle streghe e dal genere narrativo urban fantasy.
Witches - La quinta discendente è il suo primo romanzo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo