Una galassia di nome Roma (Robotica)

Compra su Amazon

Una galassia di nome Roma (Robotica)
Autore
Barry N. Malzberg
Editore
Delos Digital
Pubblicazione
1 aprile 2014
Categorie
FANTASCIENZA - Una galassia di nome Roma è una galassia nera, un buco gravitazionale così potente che tutte le strade vi entrano, e nessuna ne esce.

Una galassia di nome Roma è una galassia nera che nasce dall'implosione di una stella di neutroni, una implosione così potente che le forze gravitazionali scatenate trattengono non solo la luce, ma anche lo spazio e il tempo. Un veicolo spaziale che vi si imbattesse vi rimarrebbe inevitabilmente imprigionato, senza possibilità di cambiare rotta e fuggire. Tutte le strade portano alla galassia di nome Roma. E nessuna ne esce. "Una galassia di nome Roma" è uno straordinario racconti di Barry Malzberg, raccontato con una formula narrativa decisamente inusuale, sotto forma di appunti per un racconto. Un caso più unico che raro di racconto che può essere letto per seguire una storia ma anche per imparare come si scrive una storia. "Uno dei migliori racconti di Barry Malzberg, una raccolta di appunti che diventa una storia, ricorsiva, autobiografica, meditativa" "Paul Di Filippo"

Nato nel 1939, Barry Malzberg ha cominciato la sua carriera di scrittore subito dopo la laurea, raggiungendo il primo successo con il racconto "Final War," pubblicato nel 1968 sotto lo pseudonimo, che Malzberg userà spesso, di K.M. O'Donnell. Tra i suoi romanzi più famosi sono da ricordare "Oltre Apollo", "Il mondo di Herovit", "Nella gabbia", "Galassie" e il romanzo tratto dal film omonimo "Phase IV". Più volte finalista al premio Hugo, ha vinto un premio Locus.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Barry N. Malzberg

Il replicante di Sigmund Freud (Urania)

Il replicante di Sigmund Freud (Urania) di

Lo spazio esterno e interno hanno misteriose corrispondenze, per questo non si può mandare le astronavi allo sbaraglio senza un minimo di advice (consiglio) e meglio ancora counseling (assistenza specializzata). Per questo sono stati creati i simulacri, perfette copie di luminari che aiuteranno gli equipaggi a superare i conflitti dei viaggi "dove nessuno è mai stato prima". Ma a chi appartengo...