Stelle contro la notte: A.L.L.I.E.

Compra su Amazon

Stelle contro la notte: A.L.L.I.E.
Autore
Anna Chierici
Pubblicazione
25 marzo 2014
Categorie
Chiara, laureanda in Ingegneria informatica, sta per presentare il programma che ha realizzato per le tesi: A.L.L.I.E. , un aggregatore in grado di analizzare i risultati presenti sul web alla ricerca di persone, luoghi ed organizzazioni. Testando il programma si imbatte in un documento crittografato, risultato di una ricerca sull'inquinamento spaziale.

Chiara non sa di avere in mano un'informazione che vale più della sua stessa vita...e che la cambierà per sempre. Per la prima volta dovrà affrontare il pensiero che nè la durata nè il tempo del suo viaggio dipendono soltanto dalla sua volontà. Non sta a lei a poter decidere il suo destino, almeno non da sola.
Se un uomo sapesse già all'inizio quale sarà la sua fine, vorrebbe davvero vivere la propria storia? Forse no, ma quello sarebbe il più grave errore della sua vita.

"... Sentiamo solo il silenzio. Ma arrivati lì è troppo tardi per tornare indietro."

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Anna Chierici

L'ultima freccia di Elune: A.L.L.I.E.

L'ultima freccia di Elune: A.L.L.I.E. di

Sono passati sei mesi dall'assalto in ANSI e Chiara è in partenza per l'America dove dovrebbe integrare A.L.L.I.E. agganciandola ai dati dall'NSA. Janet Birkins la aspetta impaziente di incominciare il lavoro. L'Italia è davvero lontana e quì a Washington tutto sembra avere regole diverse. A.L.L.I.E. dovrà dimostrare le sue capacità sul campo scoprendo l'identità di un hacker . Forse Sandy non ...

Solo un attimo: A.L.L.I.E.

Solo un attimo: A.L.L.I.E. di

Sono passati tre anni da A.L.L.I.E. e da quel documento che ha cambiato la vita di Chiara . Chiara ora è un ingegnere e lavora stabilmente in ANSI e piano piano crede di essere riuscita a sistemare la sua vita... Eppure ci sono vicende che sono molto al di fuori del suo controllo: la "tempesta perfetta", come lei stessa la definisce, è proprio dietro l'angolo e stavolta non sarà lei il bersagli...