Malta 1775: il crepuscolo dei cavalieri

Si tratta di un romanzo storico incentrato sul periodo conclusivo del governo dell'Ordine Ospitaliero sull'arcipelago maltese ma anche di un testo che tenta di indagare sia sulla decadenza dell'Ordine in quella fase della sua storia, che sul processo di presa di coscienza da parte di un Cavaliere aristocratico italiano del significato delle sue scelte.
La trama del romanzo è piuttosto complessa ma può essere riassunta come segue.
Malta, seconda metà del 18° secolo: Bartolomeo, discendente da una delle famiglie più importanti della nobiltà papalina, è un Cavaliere del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta che governa l’isola. Capitano del “Levriero”, un vascello donatogli dal padre e inquadrato nella flotta melitense, membro della guardia del Gran Maestro, amico di alcuni confratelli fidati, il giovane, pur rendendosi conto che l’Ordine non è più quello di un tempo, sembra aver realizzato i suoi sogni ed è soddisfatto della propria esistenza. Una sera, però, Bartolomeo vede casualmente qualcosa che non dovrebbe vedere e tutto cambia radicalmente: per il nobile romano inizia una parabola discendente che lo porterà a scontrarsi con i giochi di potere ai vertici del governo dell’isola, a diventare un reietto dell’Ordine e, addirittura, a trasformarsi in un latitante accusato di omicidio. La sua nuova condizione lo trascinerà in una serie di avventure e di incontri che gli daranno l’opportunità di comprendere meglio se stesso e la realtà che lo circonda, di arrivare ad avere un ruolo non di secondo piano nella “Rivolta dei Preti” guidata da don Gaetano Mannarino e, inaspettatamente, di innamorarsi...

Lawrence M.F. Sudbury Commento dell'autore

Questo libro è nato da due grandi amori: quello per Malta e quello per la storia. Quando mi sono imbattuto nell'episodio della "insurrezione dei preti" del 1775, l'ho trovato un bellissimo esempio di rivolta di popolo e, nel contrasto tra Ospitalieri e preti diocesani, di due modi completamente differenti per interpretare la funzione ecclesiastica. Ho subito capito che quella vicenda doveva essere raccontata non solo al pubblico specialistico degli appassionati e degli "addetti ai lavori" a cui mi ero sempre indirizzato con la ventina di saggi storici che avevo pubblicato in precedenza, ma a chiunque. Questo mi ha convinto a mettere mano al mio primo romanzo, che ha richiesto una lunga gestazione per le differenze stilistiche che i due generi (saggistica e narrativa) comportano ma, nel raccontare le tappe della presa di coscienza del protagonista di fronte all'evolversi degli eventi, spero di essere riuscito a mantenere lo stesso livello di distacco critico che il mestiere di storico mi ha sempre imposto, non parteggiando in modo assoluto per nessuna delle parti in causa ma provando a dare un quadro esaustivo del periodo che Malta e l'intera Europa stavano vivendo. Lawrence M.F. Sudbury

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mirko Luca Iannone

Di piacevole e istruttiva letturaMirko Luca Iannone

Da appassionato di storia, avevo già avuto modo di conoscere l'autore per un suo saggio di qualche anno fa sul rapporto tra nazismo e religione, molto ben documentato . Spesso diffido di saggisti che si tramutano in romanzieri perché le loro produzioni risultano a volte un po' meccaniche e noiose. Ho comunque voluto dar credito a Sudbury comprando l'ebook del suo romanzo e devo dire che ho avuto ragione: il romanzo è piacevole, scorrevole, con una trama convincente e, nello stesso tempo, mantiene tutta l'accuratezza storica che avevo già apprezzato nella lettura precedente. In un giorno l'avevo già finito! Bravo!

Lawrence M.F. Sudbury Lawrence M.F. Sudbury Grazie mille! Sono felice che entrambi i miei testi che ha letto siano stati di suo gradimento!

Registrati o Accedi per commentare.

Claudia  Muccinelli

ComplimentiClaudia Muccinelli

Lo confesso: non sono generalmente una lettrice di narrativa a sfondo storico. La lettura di questo romanzo mi ha tuttavia fatto ricredere: l’autore è riuscito a trattare, in modo approfondito ma assolutamente scorrevole, degli argomenti storici di notevole spessore, inserendoli in una trama ricca ed avvincente. Ottima lettura.

Piace a 1 persona

Lawrence M.F. Sudbury Lawrence M.F. Sudbury Grazie! :-)

Registrati o Accedi per commentare.

Silvana Asti

Ben scritto e storicamente accuratoSilvana Asti

Ottimo libro. Di piacevole, coinvolgente e scorrevole lettura. Molto interessante e storicamente aderente. Inoltre, cosa ultimamente non scontata, è molto ben scritto. Molto consigliato.

Piace a 1 persona

Lawrence M.F. Sudbury Lawrence M.F. Sudbury Grazie! Sono felice che abbia apprezzato il mio romanzo e il mio stile di scrittura!

Registrati o Accedi per commentare.