Il volto oscuro della luna

L'amore è qualcosa che ci viene insegnato oppure è connaturato in ognuno di noi? La felicità è un diritto o un premio a cui ambire? Depressione, autolesionismo, bullismo, droga, violenza sulle donne, "Il volto oscuro della luna" porta il lettore a scontrarsi con tematiche scomode, squarciando il velo di omertà da cui tutt'ora sono avvolte. Il libro ripercorre gli episodi più decisivi della vita di Aurora, soffermandosi sulle sofferenze che ne hanno causato i crolli ed evidenziando le gioie che quelle rovine hanno tentato di ricostruire. È un'opera che nasce dall'esigenza della protagonista di rovesciare su carta il proprio passato, rendendolo così indelebile tra le pagine di un diario, oltre che nella sua anima. Aurora è un personaggio di fantasia, ma le sue ferite, la sua disperazione, la sua agonia rappresentano quelle di migliaia di bambine che realmente bambine non sono state mai e di donne a cui non è concesso essere realmente tali. Un libro sulla depressione e sulla voglia di vivere, sulla solitudine e sulla gioia della condivisione; un'opera che racchiude in sé due volti della stessa medaglia, lo splendore della luna e la sua oscurità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli